Circolo Italia, domenica 4 febbraio si elegge il nuovo presidente

Negli ultimi mesi il sodalizio è stato retto dal commissario Claudio Burgio

MONREALE, 22 gennaio – Domenica 4 febbraio alle ore 11 e per i ritardatari in seconda convocazione alle 11,30 l’associazione Circolo “Italia” di Monreale convoca l’assemblea per eleggere il presidente del sodalizio. Un appuntamento in osservanza del previsto statuto societario.

All’assemblea viene ricordata la partecipazione di tutti i soci aventi diritto al voto, in regola con il tesseramento per il 2017. L’appuntamento per ottemperare all’obbligo di ridare un presidente al sodalizio culturale di piazza Vittorio Emanuele è stato deciso da Claudio Burgio che da alcuni mesi conduce in maniera proficua e responsabile il commissariamento del Circolo “Italia”.
“In occasione del 120 esimo anniversario della fondazione del circolo – dice Burgio – si istituisce un concorso sulla storia del sodalizio aperto a tutte le scuole di Monreale”. Questo per continuare ad essere identificato come centro di espressione culturale, a largo raggio. E’ questa la sua principale funzione, anche in questo periodo di grande movimento turistico, durante il quale i suoi componenti soci sono sempre pronti e disponibili a contribuire a non fare mancare l’informazione su ciò che offre Monreale in tutti i settori a beneficio dei visitatori che scelgono di venire nella nostra città e conoscere le diverse sfaccettature di vita assieme alle opera monumentali consegnate al mondo intero dal re normanna . E così fra il pregevole “Liberty” del suo arredamento, il Circolo Italia prosegue senza soste a darsi un impegno: far conoscere a quanti ne fanno richiesta, le note degli eventi storici che in ottocento anni hanno arricchito Monreale.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna