È primavera, ma le montagne sono innevate

(foto Comitato Pioppo Comune)

Temperature basse e condizioni instabili caratterizzano questo inizio di stagione

MONREALE, 23 marzo - L'ultima neve di primavera non è solo un film strappalacrime del 1973, del regista Raimondo Del Balzo: sembra essere la realtà di questi giorni del circondario monrealese, dove, a causa delle cattive condizioni meteo di questi giorni, le temperature si sono abbassate, imbiancando le montagne circostanti la cittadina normanna.

Neve nella zona di Giacalone, dalle parti di Portella della Paglia, in questo, si spera ultimo, colpo di coda dell’inverno, assestato malgrado il calendario parli già apertamente di primavera. Pioggia intensa negli ultimi tre giorni sul Monrealese, così come sul resto della provincia e neve, come detto sulle cime che fanno da corona alla Conca d’Oro.
Per le prossime ore, però, malgrado le temperature sembra che restino ancora basse e comunque al di sotto dei valori stagionali, la situazione dovrebbe volgere ad un miglioramento. Perlomeno nella giornata di domani. La pioggia, invece, almeno stando alle previsioni indicate dal sito specializzato “ilmeteo.it” potrebbe tornare a cadere abbondante nella giornata di domenica. La situazione, quindi, potrebbe registrare un sensibile miglioramento nel corso della settimana Santa.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna