Monreale, buon riscontro per il presepe vivente della confraternita del SS.Crocifisso e per la Fiera del Dolce

Raccolti 285 euro da donare in beneficenza, il presepe sarà ripetuto il 5 gennaio

MONREALE, 26 dicembre – Ammonta a 285 il ricavato della Fiera del Dolce organizzata domenica scorsa dalle confraternite del SS.Crocifisso e di San Castrense. L’iniziativa, giunta alla sua VIII edizione, si proponeva di raccogliere denaro per contribuire ad alleviare qualche disagio economico delle famiglie monrealesi in occasione delle festività natalizie.

 All’azione solidale hanno contribuito alcuni bar e panifici della città, che hanno donato alcune torte. “Vogliamo ringraziare con tanto affetto tutti coloro che con l'acquisto delle torte hanno permesso di raccogliere285 euro – fanno sapere le confraternite – soldi che verranno spesi comprando generi alimentari di prima necessità che prima di capodanno verranno consegnate all'istituto Giacomo Cusmano "Boccone del Povero e all'Istituto Casa del Sorriso”.

Frattanto ha ottenuto un grande successo il presepe vivente organizzato dal Centro Ricreativo della Confraternita che, fa sapere, “vuole ringraziare i volontari e i bambini del centro ricreativo che in questi mesi hanno lavorato con dedizione per la buona riuscita dell'evento che sarà ripetuto giorno 5 gennaio sempre con partenza da San Onofrio e arrivo al Collegio di Maria con l'arrivo dei Re Magi”.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna