Giacalone, la posta non viene recapitata, disagi per i residenti

Tanti subiscono ritardi nello smistamento delle bollette e sono costretti a pagare sempre la mora

MONREALE, 19 febbraio – In alcune zone esterne di Monreale, soprattutto in quelle della campagna circostante il centro abitato funziona sempre molto male il servizio di distribuzione della posta. E così, spesso si verificano ritardi, che poi, soprattutto quando c’è da pagare, significano more, supplementi e disagi simili.

A protestare sono i residenti della zona della SP 131, imbocco della via Cannavera, dove non è infrequente trovare a terra anche importanti documenti spediti per posta o bollette di utenze varie, così come testimonia la nostra foto. Il rischio, inoltre, ammesso che il vento non porti via le buste o che qualche cane non ne faccia brandelli, è che la pioggia le renda fradicie e per questo illeggibili ed inutilizzabili. I residenti sono ormai all’esasperazione, anche perché i primi disagi e soprattutto quelli più grossi, stanno tutti sulle loro spalle. “Sono quattro anni che non mi recapitano le recapito bollette telefoniche – dice una dei residenti – ed è un continuo rimpallo fra ufficio postale, 187, lettere di sollecito. Ho fatto una richiesta per disdetta, pago sempre mora per ritardo, non ricevo la spedizione delle, a volte è capitato pure un distacco di linea. Purtroppo è un problema che non si è ancora risolto”.

Studio Valerio
Di Fulco - Macelleria
Ottica Nuova Visione