Teatro Massimo, “Lo Schiaccianoci” incanta i giovanissimi

Applauditissima rappresentazione del capolavoro di Čajkovskij

PALERMO, 22 dicembre – Ha riscosso un grandissimo successo la rappresentazione di ieri sera de “Lo Schiaccianoci”, di Pëtr Il’ič Čajkovskij, andato in scena sul palco del Teatro Massimo di Palermo. È stato uno spettacolo in cui la dimensione fiabesca ha incontra l’atmosfera natalizia.

Tantissimi i giovanissimi e le giovanissime, che ieri sera sono rimasti incantati dal fantastico spettacolo che ha affascinato soprattutto le loro, insieme ad un pubblico più maturo che ha assistito con grande entusiasmo al balletto fiabesco. Il modo migliore per trascorrere una serata di feste natalizie nello splendido Teatro Massimo di Palermo, stracolmo di luci e stelle che lo rendevano ancora piu’ suggestivo. La rappresentazione è durata due ore e 10 minuti,
Le musiche erano, come detto, di Čajkovskij, il libretto di Marius Petipa e Ivan Aleksandrovič Vsevoložskij. Sul podio il direttore Aivo Välja, la coreografia di Giuseppe Picone. Assistente alle coreografie Ugo Ranieri, le scene di Nicola Rubertelli, i costumi di Giusi Giustino, le luci di Bruno Ciulli. Maître de ballet Sophie Sarrote, Ugo Ranieri, maestro del coro di voci bianche: Salvatore Punturo. L’allestimento è stato realizzato dal Teatro San Carlo di Napoli. Nel palco d’onore il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ed il sovrintendente del Teatro Massimo di Palermo Fabio Giambrone, che hanno fatto da ottimi padroni di casa nell’accogliere un pubblico attento e entusiasta della magnifica serata, nel corso della quale si sono esibiti artisti di
livello internazionale.
«Concludiamo questa nostra stagione – dice il sovrintendente Francesco Giambrone – con un titolo fiabesco, perfetto per il Natale, che introduce un cartellone che andrà avanti fino al 6 gennaio, durante
tutto il periodo delle feste. Siamo felici che proprio qui, nel nostro Teatro, un grande danzatore come Giuseppe Picone possa debuttare come coreografo di un balletto». E il pubblico, alla fine della serata, sembra dargli ragione.

 

 

Sicilinfissi

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna