Palermo, rapina ai danni di una farmacia, in manette un 39enne

I carabinieri lo hanno trovato nella sua abitazione

PALERMO, 12 marzo – I carabinieri della Stazione di Brancaccio hanno tratto in arresto, per il reato di “rapina”, M.A., 39enne, palermitano del rione Acqua dei corsari, già noto alle forze dell’ordine.

I militari sono intervenuti in una farmacia di corso dei Mille dove era appena stata messa a segno una rapina ad opera un individuo travisato e armato di un corpo contundente. Immediate indagini consistenti nella visione delle immagini di sistemi di videosorveglianza, nonché di escussioni testimoniali, ricerche e perquisizioni, hanno permesso di individuare e rintracciare il giovane che si era rifugiato presso la propria abitazione.

L’arrestato, su disposizione del Pubblico Ministero competente, è stato ristretto presso il proprio domicilio in attesa dell’udienza di convalida; ieri l’arresto è stato convalidato dal Giudice per Le indagini Preliminari e a M.A. è stata applicata la misura cautelare degli arresti domiciliari.

 

Studio Valerio
Di Fulco - Macelleria
Ottica Nuova Visione