Ambiente che passione... la "Monreale II" torna da protagonista a "Palermoscienza"

L'Ambiente in tutte le sue forme è il tema della manifestazione scientifica dell'edizione 2017. LE FOTO

MONREALE, 20 febbraio – Neanche quest'anno la “Monreale II” è voluta mancare all'appuntamento scientifico di “PalermoScienza - Esperienza Insegna” in cui l'Ambiente è il protagonista della decima edizione.

Così l'intero istituto, dalla scuola materna alla secondaria di primo grado, è stato coinvolto nella kermesse scientifica, che nel loro caso si è svolta dal 14 al 17 febbraio, sul un tema decisamente complesso ma di grande interesse e coinvolgimento, ovvero l'ambiente, inteso come evoluzione della forma e posizione dei continenti e delle cause che determinano il loro spostamento sulla superficie terrestre cioè la "Teoria della tettonica delle placche”.

La scuola pioppese, dopo il grande successo dell'anno scorso, è tornata ancora più motivata e ha presentato una serie di lavori tra cui molti disegni, cartelloni, pannelli illustrati rappresentanti i punti fondamentali della teoria. Inoltre, gli studenti hanno realizzato il modellino dell'interno della Terra in 3D, un esperimento sui moti convettivi presentato alla manifestazione palermitana tramite un filmato, un poster sulle zone climatiche terrestri ed i relativi biomi, un teatrino nel quale gli alunni hanno rappresentato i principali movimenti delle placche terrestri ed il "puzzle dei continenti". Quest'ultimo lavoro è stato rappresentato in 3D.
Infine anche i bambini più piccoli della scuola dell'infanzia hanno preso attivamente parte al progetto realizzando delle pettorine con il nome della scuola e l'immagine della Terra, dei disegni sull'evoluzione del nostro pianeta ed infine il racconto della storia della Terra attraverso la classica forma espressiva tipica dell'età, canto e recita.
“Siamo molto soddisfatti del lavoro che hanno svolto tutti i nostri ragazzi – ha detto Patrizia Roccamatisi, dirigente della “Monreale II” - assieme agli insegnati. Quest'anno abbiamo voluto interessare gli studenti, dai più piccioli ai più grandi, sulla base del curricolo verticale che si inserisce a pieno nelle attività del Piano Nazionale della Scuola Digitale, che ha voluto mettere in evidenza le strette interconnessioni tra i tre ordini scolastici di cui l'Istituto comprensivo è composto”.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna