Il ''Genio di Palermo'' del liceo artistico D'Aleo sfila ad Educarnival 2020

Successo confermato anche per la sesta edizione della manifestazione. LE FOTO

MONREALE, 24 febbraio – Si è concluso ieri l’evento clou della manifestazione Educarnival 2020, organizzata dal Comune di Palermo, dal CRAL Istruzione e dall’Ufficio Scolastico Regionale, che ha portato lungo le vie del centro storico di Palermo circa 30 mila persone e oltre quaranta scuole della città e della provincia con maschere e i carri allegorici realizzati dagli studenti.

Grande apprezzamento di pubblico ha ricevuto il carro in cartapesta realizzato dagli alunni del liceo artistico Mario D’Aleo di Monreale che hanno sviluppato il tema richiesto per questa edizione: “Tra natura, mito e realtà- Creature fantastiche e dove trovarle”, rappresentando “Il Genio di Palermo”.

Il tema scelto rappresenta il mito palermitano per eccellenza, impersonato da uno studente sotto forma di statua vivente. Gli studenti delle classi 4A, 5B e 5A, coadiuvati dai docenti del Dipartimento Artistico Bonurelli, Alvich, Castiglione, Moncada, Musacchia e Ragusa, si sono ispirati alla statua del Genio di Palermo che si trova all’interno di Villa Giulia. Il personaggio principale è stato accompagnato da un corteo di dieci studentesse, truccate da vestali che hanno danzato accanto al carro allegorico. Ognuna di esse, ha sfilato con una tela dipinta, raffigurante altri famosi miti siciliani, come “Scilla e Cariddi” o “Colapesce”.

Il trucco e le acconciature di tutti i personaggi, dalle vestali al genio, sono stati realizzati dagli allievi della scuola di formazione professionale di Palermo, ENDO-FAP “Don Orione”, indirizzo estetica e acconciatura, che per l’occasione hanno ospitato nei propri locali, gli studenti e i docenti del Liceo Artistico D’Aleo. Questa collaborazione sottolinea ancora di più, nello scambio e nel confronto tra gli Istituti, la valenza educativa di una manifestazione come Educarnival.

 

 

Win App - piccolo
Trapani fratelli
Ottica Nuova Visione