Alternanza Scuola-Lavoro, gli studenti del Basile studiano da bibliotecari

A guidare la loro esperienza Ignazia Ferraro, bibliotecaria del Comune

MONREALE, 16 giugno - Ieri, nei locali della biblioteca Ludovico II De Torres, si è svolta un’importantissima visita guidata che ha visto interessati in primo luogo alcuni studenti di entrambi gli indirizzi dell’istituto "Emanuele Basile" di Monreale coinvolti anche quest’anno nel progetto formativo di “Alternanza Scuola-Lavoro”.

Gli alunni, che nel loro primo incontro avevano potuto osservare e studiare da vicino i codici custoditi e catalogati nella biblioteca francescana della Basilica di San Francesco D’Assisi a Palermo, hanno certamente potuto visionare, confrontare e quindi apprezzare gli antichi manoscritti che alimentano il patrimonio umanistico e culturale monrealese, ritenuti da essi stessi di “primissimo livello”.

“È questo l’obiettivo del nostro percorso – ha affermato Ignazia Ferraro, tutor nonché bibliotecaria presso il Fondo Antico a Monreale (già l’anno scorso incaricata di guidare i ragazzi all’interno di questo progetto) - provare a sviluppare un giudizio critico sempre più attento, costruibile soltanto grazie al lavoro di analisi e successiva comparazione non soltanto tra i testi che appartengono alla nostra piccola comunità, ma anche ad altre realtà che è importante che i ragazzi conoscano”. Ha poi continuato: “Sono molto contenta di aver ritrovato i ragazzi che mi hanno seguito dagli inizi. Sono consapevole del loro grande potenziale espressivo e del loro modo di approcciare i visitatori del plesso monumentale”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna