• Prima pagina
  • Sport
  • Monreale: un meticcio sfonda la rete metallica e aggredisce due coniugi

Monreale: un meticcio sfonda la rete metallica e aggredisce due coniugi

La coppia è stata trasportata all'ospedale Civico di Palermo

 MONREALE, 15 giugno – Il giornalista Mediaset Angelo Mangano e la moglie, sono stati aggrediti dal cane del vicino di casa e per le profonde ferite dovute ai morsi dell’animale sono stati ricoverati all'ospedale Civico di Palermo.

 L’aggressione, avvenuta lunedì mattina nel giardino della loro casa a Monreale, ha provocato alla donna gravi lesioni ad una gamba, che richiederanno un intervento di chirurgia ricostruttiva. I morsi del cane infatti le sono stati suturati con 60 punti. Al marito, invece, che è stato ferito ad una mano nel tentativo di liberare la moglie dalla morsa dell’animale, i sanitari del nosocomio palermitano, dopo le cure del caso, hanno rilasciato una prognosi di 15 giorni. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri “Harly”, il cane del vicino, avrebbe sfondato la rete metallica che divide le due proprietà, aggredendo la donna che era appena uscita nel giardino della sua abitazione.

“La cosa incredibile di questa disavventura – ha spiegato ieri Mangano - è che il cane che ci ha morso ancora oggi è nel giardino del nostro vicino e nessuno si è presentato per stabilire se può ancora stare in casa”.

Oggi, dopo l'esposto presentato ai carabinieri di Monreale, gli atti verranno trasmessi al servizio veterinario dell’Asp per valutare la pericolosità dell’animale che in questi giorni è rimasto nel giardino del vicino. .

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna