Il giovane calciatore monrealese Riccardo Sciortino passa alla Sampdoria

Il 4 agosto partirà la sua grande avventura: si presenterà a Bogliasco per il via della preparazione

GENOVA, 20 luglio – Parte la grande avventura del giovane calciatore monrealese Riccardo Sciortino, che dal disciolto Palermo calcio, passa alla Sampdoria. Ad annunciarlo con soddisfazione è la stessa società blucerchiata genovese.

“La Sampdoria – si legge sul portale sampnews24.com – ha definito l’acquisto dal Palermo del promettente classe 2005 Riccardo Sciortino. Il centrocampista rappresenta un autentico colpo in prospettiva per l’Academy blucerchiata. Superata la concorrenza di Inter, Spal e Atalanta”.
Riccardo il prossimo 4 agosto dovrà presentarsi a Bogliasco, quartier generale degli allenamenti della Sampdoria, dove il giorno successivo comincerà la preparazione. Vivrà a “Casa Samp”, il centro dove la società blucerchiata raggruppa i giocatori del proprio settore giovanile, sotto lo sguardo vigile di Giovanni Invernizzi, centrocampista dello scudetto sampdoriano, al fianco di Mancini e Vialli ed attuale responsabile del settore giovanile doriano. È stato lui a “corteggiare” il giovane monrealese, intrattenendo rapporti sempre più fitti con papà Tony, che adesso, assieme a mamma Cettina, alla quale Riccardo somiglia tantissimo, è impegnato nell’organizzazione della prossima avventura genovese. A cominciare dalla programmazione degli studi, che il ragazzo proseguirà in Liguria. “Stiamo con i piedi per terra – afferma il papà – Al momento è solo una bella avventura, poi, chissà, se son rose fioriranno. Mi ha fatto piacere, comunque, vedere come Riccardo sia stato seguito e richiesto da diverse società di prestigio. Alla fine, però, abbiamo optato per la Samp, convinti dal bell’ambiente che abbiamo riscontrato a Bogliasco”.
Di Riccardo Sciortino calcisticamente si dice un gran bene: ambidestro, gioca prevalentemente davanti la difesa, da playmaker, abile nell’organizzazione di gioco. Su di lui ha puntato la società blucerchiata per programmare il futuro.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna