Coronavirus, in Sicilia 39 casi in più e una vittima: è la settimana più critica dal lockdown

Continuano a salire i contagi nell’isola in maniera preoccupante

PALERMO, 16 agosto – In Sicilia il coronavirus non accenna ad arrestarsi: nella giornata odierna c’è stato un incremento di 39 nuove persone positive e si è verificato anche un decesso. Di questi, 10 sarebbero casi associabili ai rientri dall’isola di Malta. Il numero totale degli attualmente positivi è salito dunque a 712 unità, mentre 285 sono i decessi registrati nella regione dall’inizio della pandemia.

Referendum, il Comune attua la revisione delle liste elettorali

Il provvedimento in vista del Referendum costituzionale del 20 e 21 settembre

MONREALE, 16 agosto –  Anche Monreale si prepara al  Referendum costituzionale, originariamente previsto per il 29 marzo e rinviato a causa dell'emergenza Covid-19, riguardante la riduzione del numero dei parlamentari che si terrà il 20 e 21 settembre 2020.

Emergenza incendi, Caputo: ''Non più rinviabile la riforma del settore forestale''

“I mezzo sono logori e serve pure un potenziamento delle guardie a presidio del territorio”

PALERMO, 16 agosto - Gli ultimi e devastanti incendi che hanno coinvolto diverse aree boschive siciliane impongono una immediata riforma del settore forestale. " A dichiararlo è Salvino Caputo responsabile del Dipartimento regionale per le attività produttive di Forza Italia in Sicilia.

Ferragosto di fuoco: brucia il territorio attorno a Monreale

Fiamme e paura a Poggio San Francesco, Renda, Fontana Fredda e Valle Tajo

MONREALE, 14 agosto – Comincia all’insegna del fuoco il Ferragosto monrealese con diversi punti del territorio aggrediti da roghi, quasi sicuramente di matrice dolosa. Fiamme che hanno aggredito diversi ettari, spinte dalle folate di vento caldo che hanno caratterizzato le ultime ore.

Coronavirus in Sicilia: casi ancora in aumento

Nell’Isola 639 le persone attualmente positive

PALERMO, 14 agosto – Registra un incremento dei casi di Covid-19 rispetto al giorno precedente il bilancio odierno in Sicilia. Risulta infatti che nell’Isola le persone attualmente positive al coronavirus siano 639, con 36 unità in più nella giornata odierna.

Positivo sul bus Palermo-Trapani, quarantena consigliata per centinaia di passeggeri

Lo rende noto il dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Trapani

TRAPANI, 14 agosto – Il Dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Trapani ha diramato un invito alla quarantena volontaria per quanti abbiano viaggiato, tra il 27 luglio e l’8 agosto scorso, a bordo del pullman della linea Segesta in servizio da Trapani a Palermo, e viceversa. La richiesta è scattata a seguito dell’individuazione di un cittadino risultato positivo al #Covid19 che ha viaggiato su quel mezzo.

Randagi in via Florio, nessuna tregua per i motociclisti

Martedì scorso avevamo sollevato la questione: tornati sul posto per verificarne la criticità. Necessario intervenire per tutelare lincolumità pubblica e animale. IL VIDEO

MONREALE, 14 agosto – Il problema randagismo, di certo, non è una questione inedita, né tantomeno ristretta al territorio monrealese. Dopo una personale esperienza, però, abbiamo constatato che in via Ignazio Florio – strada che interrompe la via Biagio Giordano, in prossimità della caserma dei carabinieri – vi era la presenza di due meticci, pronti a turbare i cittadini che, su due ruote, percorrevano la strada durante le ore notturne.

Largo Tavola Rotonda: quell'albero avvolto dai cavi elettrici

I residenti temono i rischi e chiedono la potatura. LE FOTO

MONREALE, 12 agosto – “Bisogna rispettare l’albero per la sua ombra”, dice il proverbio. Non sappiamo quanto però, questo proverbio, stia a cuore ai residenti di largo Tavola Rotonda, nella parte alta di Monreale. Nella piazzetta, infatti, è da tempo che al centro domina un albero secolare e smisurato, tanto che le sue fronde arrivano a toccare le case degli abitanti del largo o, addirittura, ad entrarne dentro.

Coronavirus: ulteriore aumento dei casi, invariato il numero di guarigioni e decessi

Ecco il bollettino del 13 agosto in Sicilia

PALERMO, 13 agosto – Nella giornata odierna sono stati registrati 42 casi in più di Covid-19 in Sicilia, portando il numero totale dei positivi a 3.645 unità. Il numero degli attualmente positivi si attesta dunque a 603, di cui 6 sono pazienti dei reparti di terapia intensiva e 42 i ricoverati con sintomi; 556 sono i positivi per cui è stato disposto l’obbligo di isolamento domiciliare; i guariti sono 2.757 e 284 i decessi. Alto il numero dei tamponi effettuati nell’isola nelle ultime 24 ore: sono infatti 2.818.

''Devotion'' di Dolce e Gabbana: sfilano anche i gruppi folk monrealesi

La manifestazione si è tenuta ieri a Palermo. LE FOTO

PALERMO, 13 agosto – Si è tenuta ieri a Palermo la sfilata di carattere folkloristico rientrate nell'evento di ''Devotion'' di Dolce e Gabbana, in collaborazione con la Regione Siciliana e il comune di Palermo, a cui hanno preso parte anche i due gruppi folk monrealesi, Trinacria Bedda e MonteReale. 

Arredamento a costo zero: visitate lo show room Belvedere

A distanza di una settimana, peggiorano le condizioni della discarica abusiva di via Regione siciliana

MONREALE, 13 agosto – Ci eravamo occupati della questione a inizio agosto dopo che, una delegazione di residenti, aveva contattato la nostra redazione al fine di denunciare lo stato di degrado in cui versa la piazzola di sosta di via Regiona siciliana proponendo, all’amministrazione, l’installazione di una statua mariana per debellare l’inciviltà che si registra giornalmente all’interno del belvedere, area illegittimamente deputata al conferimento irregolare di rifiuti. Nonostante la presenza del circuito mobile di videosorveglianza, però, la situazione pare peggiorata.

Rischio crollo da non escludere: via Esterna Strazzasiti è ancora pericolante

A distanza di più di un anno e mezzo dall'ultimo sopralluogo, la strada versa ancora in condizioni critiche. LE FOTO

MONREALE, 12 agosto – Triste da dire, ma è proprio un bel "nullla di fatto" in piena regola. A rimetterci però sono quegli stessi residenti che ormai, purtroppo, hanno esaurito la parole - dopo tutto questo tempo passato - per esprimere il proprio disappunto nei confronti di chi, quella strada, dovrebbe provvedere a renderla sicura.