“Il presepe di Terra, di fuoco e Colore”: in Cattedrale la mostra d'arte dell'artista Nicolò Giuliano

La cerimonia d'inaugurazione si terrà lunedì prossimo alle ore 18,45

MONREALE, 16 dicembre – Nella splendida cornice della basilica di Santa Maria Nuova a Monreale , sarà inaugurata lunedì prossimo alle ore 18,45, la mostra d’arte “Il presepe di Terra, di fuoco e Colore” . Una progetto nato dall’artista monrealese Nicolò Giuliano.

Il maestro dalle mani assai esperte, foggia l’argilla e riveste ogni opera di una particolarità di ancestrale bellezza che rivela l’amore, la passione e il genio creativo dell’artista stesso . Il Presepe , nasce dal confronto tra l’artista Giuliano e don Nicola Gaglio, parroco della cattedrale di Monreale. I pezzi esposti sono il frutto di circa quindici mesi di lavoro, tra progetto, modellazione, ricerca e lo studio dei colori, tenendo presente il grande impatto di natura storica che il presepe ha nella devozione dei fedeli.
L'effetto cromatico è notevole, in particolare quello della Madonna con in braccio il Bambino Gesù; questo ha un colore policromo con effetti che vanno dal nero al bianco e al giallo, al fine di esprimere che egli è il Salvatore di tutti i popoli. Per la Madonna, San Giuseppe e i Re Magi, sono stati utilizzati colori che hanno un sapore di antico, rivisitato alla luce di una tecnica altamente innovativa quale è quella " diamante ", che ci ha resi famosi in campo internazionale. Anche per loro il colore del viso non è riconducibile ad una razza. Il Dromedario è arricchito da addobbi ispirati ai colori dei carri Siciliani, mantenendo di base i colori e le tecniche utilizzate per gli altri personaggi. Il presepe pur avendo i personaggi essenziali per essere allestito, tuttavia è “in fieri”. E’ volontà dell’artista proseguire nella realizzazione di altri personaggi. All’inaugurazione saranno presenti, l’arcivescovo di Monreale monsignor Michele Pennisi, don Nicola Gaglio, il sindaco Piero Capizzi , l’assessore ai beni culturali e alla comunicazione Nadia Granà, l’assessore alla cultura Giuseppe Cangemi, l’assessore al Turismo Toti Zuccaro che hanno apprezzato l’iniziativa che contribuisce a creare una maggiore atmosfera natalizia.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna