Strazzasiti, una catasta di eternit abbandonata per strada

Dura a morire la pratica dello smaltimento selvaggio di amianto, soprattutto nelle zone periferiche

MONREALE, 30 gennaio – Da qualche giorno, ormai, staziona lungo la via Linea Ferrata che da Pezzingoli porta ad Altofonte, una catasta di lastre di eternit, abbandonate per strada in prossimità di Strazzasiti, da qualcuno che, evidentemente, non sapeva come disfarsene e che ha trovato giusto piazzarle sulla pubblica via in attesa che “qualcuno” provveda allo smaltimento.

Il fatto è stato denunciato da Alessandro Maenza, coordinatore della Delegazione Strazzasiti, come sempre attento alle problematiche soprattutto ambientali della zona. Probabile che la catasta sia stata posizionata l da qualche mezzo ribaltabile.
Della presenza di eternit è stata già informata l’amministrazione comunale che ha, a sua volta, investito l’ufficio tecnico in attesa che questo provveda all’eliminazione dell’eternit ed al suo smaltimento.

 

 

Commenti  

#1 pietro 2017-01-31 08:56
E' dura a morire questa cattiva abbitudine. Ieri sera "ai cannoli " i monrealersi la conosciamo così la zona c'erano buttati vicino alla cappelletta votiva ben 3 materassi e alcuni resti di mobili dismessi.
E siamo al centro del paese.
I controlli a chi spettano ? Certamente c'è una notevole carenza non data semplicemente da carenze organiche di personale, ma soprattutto l'impostazione dei controlli che non rispondono a nessuna vera esigenza di controllo. Tutti in piazza.
Se poi i monrealesi scelgono questo comportamento che non viene punito certamente continueranno sempre così.
Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna