Rifiuti ingombranti accatastati in via Strada Ferrata: nel territorio ormai è emergenza

Non conosce sosta il comportamento poco civile di alcuni cittadini. LE FOTO

MONREALE, 21 agosto – Ormai è una vera e propria emergenza: quella dei rifiuti ingombranti che tanti cittadini abbandonano per strada. Non importa se all’interno del centro abitato o nei pressi: la mancanza di senso civico non contempla differenze. Chi ha da disfarsi di mobili di casa o di elettrodomestici vecchi non si fa scrupolo e conferisce in maniera selvaggia, riempiendo le postazioni destinate normalmente ai rifiuti solidi urbani. In pratica: più gli addetti della ditta Mirto tolgono via questi ingombranti, più se ne vedono per strada.

A questa brutta regola non fa eccezione via Strada Ferrata, dove si è creata una vera e propria discarica a cielo aperto di rifiuti ingombranti, che, all’altezza del civico 14, adiacente al torrente Gebbione presenta uno spettacolo non certo edificante. Le foto che pubblichiamo a corredo di questo articolo sono state scattate stamattina e ci sono state fornite da un nostro lettore, che lamenta questo pessimo comportamento da parte di poco civili cittadini.
Più volte, da queste pagine, abbiamo sottolineato l’inopportunità di questi conferimenti e la maleducazione di chi compie questo tipo di gesti, invitando i cittadini a percorrere le normali vie burocratiche per disfarsi di mobili ed elettrodomestici ormai non utilizzati. Non ci stancheremo di ribadire questi concetti, nonostante purtroppo, i risultati, finora, siano poco confortanti.

Di Fulco - Macelleria
Studio Valerio
Ottica Nuova Visione
Di Fulco - Macelleria
Studio Valerio
Ottica Nuova Visione