Festa dell’Immacolata, anche ieri il tradizionale omaggio

Fiori ai piedi della statua della Madonna in piazza Guglielmo, dopo il Pontificale. LE FOTO

MONREALE, 9 dicembre – Spuntano buone notizie per i lavoratori del Comune di Monreale sul fronte del pagamento di salario accessorio ed indennità contrattuali. Dopo la conclusione del tavolo di contrattazione sindacale, la questione sembra essere in dirittura d’arrivo.

In un duomo gremito di fedeli è stato celebrato prima un solenne pontificale presieduto dall’arcivescovo alla presenza pure dei rappresentanti dell’Ordine Costantiniano. Presenti anche il vicario della diocesi, monsignor Antonino Dolce, Giacomo Sgroi e Nicola Gaglio. L’arcivescovo nella sua omelia, ha ricordato che nel 1621 il viceré, che era in possesso della Legatio Apostolica, proclamò l’Immacolata Concezione patrona del Regno di Sicilia. Già da quel tempo la devozione in Sicilia per l’Immacolata Concezione era molto sentita e anticipò il dogma proclamato dal Beato Papa Pio IX a metà ‘800. Subito dopo la cerimonia religiosa, in corteo l’arcivescovo, con i cavalieri costantiniani, il clero e i fedeli, si è recato nell’antistante piazza Guglielmo II e ha deposto delle rose ai piedi della statua della Madonna. Anche l’assessore Giuseppe Cangemi, in rappresentanza del Comune, ha deposto un mazzo di fiori ai piedi del simulacro mariano.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna