I giovani del centro diurno “La ali d’argento” mettono in scena “Aggiungi un posto a tavola”

La rappresentazione ieri pomeriggio nei locali di San Gaetano

MONREALE, 4 gennaio – Breve rappresentazione teatrale di “Aggiungi un posto a tavola”, ieri pomeriggio, presso i locali della Caritas diocesana di Monreale. A metterla in scena, il centro diurno per disabili “Le ali d’argento”, gestito dalla cooperativa sociale “Nido d’argento”. Protagonisti della pièce, gli utenti stessi del centro, coinvolti in un laboratorio teatrale in fase sperimentale.

Nello spettacolo sono stati coinvolti, in parte, anche gli utenti del centro diurno per disabili di Partinico, gestito dalla cooperativa Cosam Totus Tuus del DSS 41 ( capofila comune di Partinico), grazie ad un gemellaggio tra le due cooperative.
Il centro "Le ali d'argento", voluto dalla cooperativa, nota sul territorio del DSS 42, e dallo Staff che lo coordina, è attualmente gestito in modo autonomo, senza finanziamenti pubblici, solo con il contributo mensile delle rette delle famiglie. Si trova ubicato in via Roma 47 - Monreale, presso l'ex collegio di Maria e ospita disabili adulti affetti da diverse patologie, con fini ricreativi. Al momento, è frequentato da 23 utenti; nonostante abbia finalità ricreativa, diverse attività si fondano su principi occupazionali e mirano a mantenere e stimolare le autonomie personali e socio-relazionali dell'utenza.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna