San Martino delle Scale, una famiglia di cani vive tra i rifiuti

Qualcuno porta loro da mangiare e lancia un appello: “Diamo conforto a queste bestiole”

MONREALE, 4 gennaio – Di quella casa, posta sotto il Castellaccio, lungo la via Regione Siciliana, ha fatto il proprio quartier generale. La famigliola di cani che alloggia in quella costruzione, però, vive in una vera e propria discarica abusiva.

È la storia, magari diffusa e per questo banale, di un gruppo di quadrupedi che conduce la propria esistenza in mezzo ai rifiuti. Quel casotto, d’altronde, lo conoscono in tanti: chi vuole andare verso San Martino delle Scale, venendo da Monreale, lo trova sulla sinistra al termine del rettilineo sotto il Castellaccio, prima che cominci la discesa verso la frazione montana. Una costruzione antica e abbandonata che da sempre è rifugio per animali, cani, gatti e topi compresi, e che a causa dell’inciviltà dell’uomo, è diventata pure una discarica a cielo aperto.
Ora, però, qualcuno, forse mosso a compassione, si è occupato di portare da mangiare a quei poveri animali e lancia un appello a chi, con una sensibilità da animalista, volesse prendersi cura di quella famigliola di cani. Vorrei che qualcuno si occupasse in maniera costante di questi poveri animali che vivono tra i rifiuti e che, senza nessun aiuto, hanno poche possibilità di sopravvivere”.

 

Commenti  

#1 Nononanis 2018-01-06 09:14
Hai visitato il paese per queste feste ,Una tristezza ....locali chiusi luci spente gente senza speranza matti per il paese, assenza di controllo, belvedere rigorosamente sempre chiuso, uffici per il servizio al cittadino che lavorano un paio di ore a settimana, cani che Mangiano immondizia e gente che vive tra ii rifiuti, che da soli non si differenziano.. ..
Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna