Bisacquino, il comune stabilizza 52 precari

La Cisl: “Sinergia tra i sindacati e l’amministrazione comunale”

BISACQUINO, 25 luglio – Il Comune di Bisacquino, in provincia di Palermo, ha avviato la stabilizzazione dei 52 lavoratori precari in servizio nell’ente. Lo rende noto Margherita Amiri, segretaria provinciale della Cisl Fp Palermo Trapani, che ha condotto la trattativa sindacale per il superamento del precariato.

“Siamo soddisfatti per il risultato raggiunto - dichiara la Amiri - frutto della sinergia fra sindacato e amministrazione comunale. Sono stati infatti accolti dai vertici comunali i rilievi e le nostre proposte, in modo da siglare un accordo sugli atti deliberativi che saranno approvati nei prossimi giorni dalla giunta municipale”. La Cisl Fp continuerà a seguire l’iter burocratico, “affinché entro l’anno - prosegue la Amiri - tutti questi lavoratori sottoscrivano il contratto a tempo indeterminato. Il prossimo obiettivo è la stabilizzazione dei lavoratori Asu in servizio al Comune di Bisacquino”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna