Impianti sportivi, a Monreale non arriverà nemmeno un euro

Salvino Caputo

"Sarà compito della prossima amministrazione occuparsi di eventuali nuovi bandi di finanziamento"

MONREALE, 9 settembre – “Mi spiace molto non dare una bella notizia agli amici e consiglieri comunali di Forza Italia Giuliano e Guzzo che speravano nei finanziamenti sportivi per realizzare la struttura di Grisi o in qualche parte di territorio. Infatti nel recente programma di finanziamenti anticipato dalla Regione per arredo urbano e impiantistica sportiva, non è presente la città di Monreale".

A renderlo noto è l’ex sindaco Salvino Caputo dopo avere interloquito con gli uffici dello staff della dirigenza regionale." “A parte la classica disinformazione - ha continuato Salvino Caputo -, che come sempre accompagna le iniziative del governo regionale, va precisato che più che impianti sportivi la misura comunitaria finanziata progetti di arredo urbano. In ogni caso ad essere finanziati non sono né saranno nuovi progetti, ma quelli già inseriti in una precedente graduatoria, dove naturalmente non ci sono progetti presentati dalla attuale amministrazione comunale. È quindi una altra opportunità perduta per Monreale Per la verità - ha detto ancora Caputo -" esiste una graduatoria regionale del 2014 dove Monreale risulta utilmente inserita per il finanziamento destinato allo adeguamento strutturale del campo di calcio Conca D'oro per l'importo di 1.400.000 euro. Ma dagli atti regionali risulta che da allora ad ora questo finanziamento non risulta attivato dal Comune di Monreale o in ogni caso a scanso di facili critiche, si può affermare senza smentita che queste somme dal 2014 ad ora non sono mai giunte nelle casse comunali.
La verità è che, per quanto è dato a sapere, o non prendiamo finanziamenti perché non partecipiamo a bandi o, anche se partecipiamo poi i soldi non arrivano. E costringiamo i nostri sportivi a giocare in un campo obsoleto e non sicuro. Mi permetto di chiedere agli ottimi consiglieri comunali di Forza Italia di presentate una interrogazione sulla attività progettuale in tema di infrastrutture della attuale giunta. In ogni caso - ha concluso Caputo - "la Regione sta individuando risorse per un nuovo bando. Ma è chiaro che sarà compito della nuova amministrazione”.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna