I Vigili Urbani di Monreale, dove molti comandano e pochi obbediscono

Foto di gruppo della Polizia Municipale di Monreale del 2008

Sempre esiguo il numero della forza, un pallido ricordo una ricca dotazione organica

MONREALE, 17 novembre – forse è il corpo di polizia più strano d’Italia, dove molti comandano, ma in pochi sono ad obbedire . E’ quello del vigili urbani di Monreale. Qui tutti hanno i gradi e nessuno è soldato semplice. Il risultato ? La situazione in cui versa il Corpo di Polizia Municipale è decisamente di grande disagio con una forza ridotta a soli 15 unità.

Una situazione difficile, tanto per i caschi bianchi che vi lavorano, spesso bistrattati da una sensazione di impotenza, che a volte sfocia pure nel luogo comune, quanto perché vengono meno le applicazioni dei regolamenti comunali, tra esposizione esterna di merci e controllo sull’abusivismo commerciale e mercato del contadino senza coltivatori. La verità è un frutto maturo, specialmente quando si parla di mettere in atto un progetto che dia una mano ad una forza ridotta al minimo storico e che nello stesso tempo sta strangolando le attività commerciali vecchie e nuove in una situazione di caos automobilistico vissuta quotidianamente. Mettendo i vigili urbani in mezzo a mille difficoltà ,come spesso capita, chiamati ad intervenire in tante situazioni oltre l’abitato e nel vasto territorio, frazioni comprese , abbandonando nel caos il centro storico.

Interventi a cui rispondere anche in via Venero, dove sistematicamente il servizio bus dell’Ast per Palermo subisce lunghi ritardi per la caotica condizione viaria di quest’arteria commerciale con un parcheggio bilaterale dannoso anche per le attività commerciali . Situazione più complessa in corrispondenza all’incrocio dell’ex mulino, anche per i cittadini che procedono a piedi. Mentre da diversi anni è stata assicurata e poi sistematicamente disattesa una mobilitazione interna di impiegati comunali. Sotto la lente d’ingrandimento che oggi l’amministrazione dovrà utilizzare ci sarà questo esiguo numero di agenti addetti alla viabilità che troverebbero una collaborazione fattiva in un piano viario con la chiusura del traffico tra piazze e vie movimentate dal commercio e dal movimento turistico.
Eppure qualche anno fa il numero dei vigili urbani di Monreale era ben più corposo. Era il 2008, ma da allora sembra passato un secolo quando il sindaco di Monreale ed i Vigili si facevano fotografare in piazza Guglielmo, davanti la porta del Paradiso del duomo, mettendo in mostra una forza di tutto rispetto, che ad oggi sembra, purtroppo, soltanto un pallido ricordo. E’ dire che per l’estensione del territorio e il numero della popolazione residente ivi comprese le frazioni i servizi istituzionali presenti la dotazione organica degli appartenenti alla Polizia Municipale dovrebbe ammontare a più di 100 unità.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna