Aquino, degrado e sporcizia dove giocano i bambini

Il luogo è quello della piazzetta della frazione. LE FOTO

MONREALE, 17 febbraio – “È terribile vedere bambini che giocano a palla tra rifiuti, vetri rotti abiti usati e in abbandono, rovi e acque putride. Una vergogna intollerabile per una comunità abbandonata a sé stessa”.

A dichiararlo è Salvino Caputo che ha visitato la piazza fortificata della frazione di Aquino. “Una villa - ha continuato – deve essere un luogo di socialità e incontro. Invece la fontana è colma di rifiuti e di acqua putrida. Il luogo è totalmente al buio. Rifiuti sparsi ovunque. Rami e arbusti abbandonati. Muri e fari diverti. Erba ovunque e ragazzini che giocano in un ambiente ricco di pericoli ed infezioni. Ho notato il senso di rassegnazione e disagio dei residenti che denunziano l’abbandono della frazione da parte dell’amministrazione. Serve un intervento immediato di bonifica e pulizia per ridare ai cittadini la dignità di vivere in un ambiente idoneo”.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna