Nominato presidente della commissione ispettiva, ma impossibilitato ad insediarsi: Guzzo non ci sta

Giuseppe Guzzo

Il Comune non ha ancora nominato il segretario dell’organismo. “Ricorrerò alle autorità competenti”

MONREALE, 27 aprile – Il 13 marzo scorso era stato nominato presidente della commissione ispettiva sulla questione della scuola materna di via Polizzi, chiusa, ormai, da diversi anni e per questo entrata nelle attenzioni del Consiglio comunale. Ad oggi, però, ad un mese e mezzo dalla nomina, non ha potuto insediarsi e dare avvio ai lavori.

Questo il motivo per cui Giuseppe Guzzo, capogruppo consiliare di CambiAmo Monreale, fa sentire adesso la sua voce, lamentando il fatto della mancata nomina del segretario della commissione stessa che deve essere individuato dal segretario generale del comune.
“Nonostante i ripetuti solleciti trasmessi, in qualità di presidente della commissione ispettiva per la scuola materna di Pioppo, al segretario generale Domenica Ficano – scrive Guzzo in una nota – la stessa continua a non nominare, senza alcuna giustificazione plausibile, il segretario, condizione necessaria all'insediamento e all'operatività della stessa commissione, vanificandone, di fatto, l'operatività.

Il comportamento tenuto dal segretario generale (che ritengo non ulteriormente tollerabile) - prosegue Guzzo – mi appare, allo stato di fatto, del tutto ostruzionistico e mi fa legittimamente sorgere dubbi sulla reale volontà di questa amministrazione di voler effettuare quelle verifiche cui è stata deputata la commissione.
Prova di questo è, a mio avviso, il continuo disinteressamento del sindaco (che sull’operato del segretario generale ha potere di valutazione e controllo che, al di là delle belle chiacchiere fatte in Consiglio sulla volontà di venire a capo dell’annosa vicenda, nei fatti, alla luce di questo “stallo burocratico” mostra un totale disinteresse sulla questione, a differenza, in verità di quanto fatto dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Di Verde che si trova (mi pare di poter dire) a veder ignorati i suoi stessi solleciti.

È chiaro – conclude Guzzo – che non saranno certamente questi i mezzi che mi impediranno di svolgere correttamente il compito assegnatomi e proprio per tale ragione nella giornata di oggi ho rinnovato la richiesta di nomina immediata del segretario, in mancanza della quale non esiterò, a breve, a rappresentare la situazione alle autorità di competenza”.

 

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH