Test di coesione martedì prossimo in Consiglio comunale

Undici punti in agenda. Appuntamento alle ore 18

MONREALE, 23 gennaio – Atti importanti da discutere e da approvare, ma soprattutto una coesione di maggioranza che, ad oggi, è tutta da trovare. Andrà in questa direzione la prossima seduta del Consiglio comunale, che il presidente Giuseppe Di Verde ha convocato per martedì prossimo nell’aula Biagio Giordano, per le ore 18.

Una lunga sfilza di punti all’ordine del giorno, ben 11, che, a meno di un ricompattamento degli schieramenti politici che ad oggi è ben lungi dall’essere realtà, renderanno necessarie due sedute, come spesso avviene in questi casi: una nella quale i numeri per deliberare non ci sono ed una seconda che, con la maggioranza ridotta a dieci, dà il via libera alle eventuali approvazioni.
La seduta di martedì prossimo, ricalca per ampi tratti quelle dello scorso mese di dicembre, quando entrambi gli appuntamenti andarono deserti, lasciando al presidente il compito di riproporne i punti.
Tra questi spicca quello relativo alle società partecipate, argomento considerato di fondamentale importanza dagli ufficio, che necessita una particolare attenzione. In agenda pure l’adeguamento oneri di urbanizzazione primaria e secondaria. Da affrontare pure il riconoscimento di tre debiti fuori bilancio, i regolamenti riguardanti Sportello Unico, Polizia Mortuaria e Galleria Civica.
Chiude un ordine del giorno relativo alla richiesta di non applicabilità delle modifiche tariffarie applicate al regolamento Iuc.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna