Applausi, flash ed emozione: fila via liscia la prima seduta consiliare

Aula consiliare gremita per il primo appuntamento del nuovo corso. LE FOTO

MONREALE, 29 maggio – Chi era accompagnato dalla fidanzata, chi dai genitori, chi è arrivato spavaldamente da solo, come fosse un veterano. Per alcuni dei consiglieri comunali che oggi si sono insediati durante la prima seduta è stato il giorno del debutto.

 Per qualcuno qualche timido applauso, avviato da una claque personale, per qualcuno indifferenza assoluta. Evidentemente non era giunto in aula consiliare accompagnato dagli aficionados di turno. Tutto, però, si è svoto nel migliore dei modi ed anche in termini di tempo decisamente accettabili.
È andato proprio secondo le aspettative il primo appuntamento con la nuova legislatura monrealese. La seduta che ha eletto Marco intravaia, esponente di Diventerà Bellissima e pupillo del presidente della Regione Nello Musumeci alla presidenza del Consiglio ed ha portato l’avvocato Letizia Sardisco, appartenente al gruppo de “Il Mosaico” al ruolo di vice.

Per il resto la seduta non ha riservato le sorprese che forse qualcuno si aspettava, anche se la maggioranza non ha centrato l’en plein con 14 su 14, ma si è fermata a 13. Poco male, quel che conta era confermare le aspettative e soprattutto portare il risultato a casa, con una coesione accettabile, anche se non totale.
Ad aprire le danze era stato Giuseppe La Corte, consigliere “anziano”, quello cioè con il migliore il risultato elettorale, che ha poi ceduto il testimone al neo eletto Intravaia.

Le foto della Gallery sono di SIlvio Cancemi


COMMENTS_LIST_HEADER  

#1 Santina alduina Giovedì, 30 Maggio 2019
Io ho giurato pure! LO GIURO! anche se la foto del mio giuramento manca!
BUTTON_QUOTE

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH