Certi amori non finiscono…

…fanno dei giri immensi e poi ritornano

MONREALE, 20 maggio – Torneranno a camminare sullo stesso binario l’amministrazione comunale ed il gruppo del “Il Mosaico”, le cui strade si erano (a questo punto temporaneamente) separate nello scorso mese di febbraio. La notizia arriva attraverso un comunicato stampa a firma del sindaco Alberto Arcidiacono da una parte e del portavoce de “Il Mosaico” dall’altra.

Il comunicato, peraltro, arriva dopo i numerosi rumours di questi giorni, che erano stati ampiamente suffragati dalla posizione in Consiglio comunale di martedì scorso de “Il Mosaico”, che aveva votato in maniera compatta la delibera riguardante la variante al piano regolatore generale, passo necessario per dare avvio alla realizzazione di un centro Lidl a Monreale, lungo la circonvallazione.
Nel comunicato Arcidiacono e Gambino parlano di “una decisa convergenza programmatica e di visione politica, legata allo sviluppo del territorio di Monreale, tra l’amministrazione comunale e il Gruppo del Il Mosaico. Convergenza, di fatto, ritrovata e a suo tempo cristallizzata nel programma amministrativo presentato dal sindaco Arcidiacono in sede di ballottaggio. L’occasione è stata la variante urbanistica che ha dato il via libera per la progettazione di un centro commerciale lungo la Circonvallazione di Monreale.

“Come ha chiaramente spiegato la nostra consigliera comunale Letizia Sardisco – afferma Gambino – ,va bene il LIDL ma difendiamo e valorizziamo le eccellenze territoriali, le identità ed il commercio locale attraverso la partecipazione a programmi di sviluppo delle filiere agroalimentari ed enogastronomiche. In tale ottica si colloca il percorso dell’Ecomuseo delle Terre Normanne di Monreale finalizzato alla nascita di una Fondazione della dieta Mediterranea, riconosciuta dall’UNESCO, in cui il Comune di Monreale può inserirsi per la valorizzazione delle proprie eccellenze. Accolgo l’invito del sindaco per riprendere una collaborazione interrotta di seguito all’approvazione del project financing relativo al cimitero di Piano Renda. Riteniamo utile ripartire da questi punti programmatici, discussi in Consiglio comunale, per verificare un rilancio della collaborazione”.

“Ieri sera, in Consiglio Comunale – gli fa eco Arcidiacono – ho condiviso pienamente il ragionamento avanzato da Letizia Sardisco a nome del Il Mosaico, sottolineando come il progresso del nostro territorio sia legato alla partecipazione dell’Amministrazione a percorsi comuni e virtuosi con altri enti e amministrazioni per favorire la promozione delle eccellenze e dei percorsi locali. Con Il Mosaico, in tal senso, non solo auspico una rinnovata collaborazione che, effettivamente, non si è mai fermata, ma da subito ci metteremo al lavoro per verificare la possibilità di un pieno coinvolgimento del Movimento per riportare il mio progetto civico alla sua originaria impostazione che, per me, resta forte e valida”.

 

Ottica Nuova Visione
Studio Valerio
Di Fulco - Macelleria