La Chiesa di Monreale ha due nuovi sacerdoti

Francesco Di Maggio e Andrea Palmeri sono stati ordinati in cattedrale

MONREALE, 21 aprile – La Chiesa di Monreale ha due nuovi sacerdoti: Francesco Di Maggio e Andrea Palmeri del seminario arcivescovile di Monreale. L’arcivescovo Michele Pennisi ha ordinato i due neo presbiteri al termine del Giubileo della Chiesa monrealese, in occasione del 750° anniversario della Dedicazione del duomo.

I due diaconi sono stati presentati dal direttore del seminario arcivescovile don Giuseppe Ruggirello e ritenuti adeguati a ricevere il sacramento del sacerdozio; per le due comunità d’origine, Pioppo e Camporeale, una sorta di Giubileo perché è una prima ordinazione dopo 50 anni.

“In occasione – ha detto monsignore Pennisi - della festa di Cristo Buon Pastore queste ordinazioni sono un dono per le famiglie, le comunità d’appartenenze e per la Chiesa pellegrina in Monreale. Preghiamo affinchè portino a termine la missione affidata loro dal Signore. Il Buon Pastore esercita un’attrazione sul suo gregge, perché liberamente il suo sacrificio”.
Andrea Palmeri, originario di Pioppo, è entrato in seminario subito dopo la maturità classica. Durante quest’anno ha svolto il servizio pastorale nella parrocchia di Altofonte, coadiuvando il parroco don Vincenzo Antonino La Versa. Francesco Di Maggio si è laureato in Filosofia e ha lavorato a lungo nel sociale prima di entrare, nel 2011,in seminario; sta svolgendo il suo servizio come diacono nella chiesa madre di Carini. Presiederanno per la prima volta l’Eucarestia, domani nelle parrocchie d’origine.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna