Eureka Evolution

Il pupo e il suo maestro Enzo Rossi, protagonisti della giornata conclusiva del progetto 'Orlando e il Moro'

L’incontro del C.P.I.A. di Monreale si è svolto nell’aula Sarina Ingrassia della scuola “Antonio Veneziano”. LE FOTO

MONREALE, 9 giugno – Noi giovani provenienti da diverse parti del mondo e studenti del CPIA di Monreale abbiamo conosciuto un’arte antica e molto radicata nel tessuto sociale e culturale del territorio che ci ospita, la bella e meravigliosa Monreale.

Con la nostra curiosità e la nostra voglia di conoscere la storia e le tradizioni di chi ci accoglie, da un’idea di uno di noi, e grazie anche ai nostri insegnati Roberta Compagno, Emanuela Ferraro e Lorenzo Ceraulo abbiamo voluto cimentarci nello studio del teatro dei pupi e dei suoi protagonisti.
I nostri insegnanti hanno invitato Benedetto Rossi, figlio del maestro puparo Enzo Rossi, che ci ha fatto conoscere attraverso la sua testimonianza e la visione di un video, il fantastico mondo dei pupi, di cui il padre è stato un appassionato cultore.
È stato un pomeriggio ricco di spunti di riflessioni e partecipazione, abbiamo avuto l’opportunità di conoscere un aspetto delle tradizioni popolari uniche nel loro genere; un interessante e formativo approccio al teatro dei pupi a conclusione del progetto che ci ha visti coinvolti con disegni, letture e
approfondimenti.
Nessuno di noi aveva mai visto un pupo siciliano, vero protagonista del teatro, e aver avuto la possibilità di toccarlo, impugnarlo, conoscerne i materiali per la costruzione è stata un’esperienza molto interessante.
Abbiamo appreso la tecnica di manovra e le varie posizioni che vengono assunte durante la rappresentazione scenica.
Rinaldo è il paladino costruito dal puparo Enzo Rossi, di cui abbiamo ammirato la fierezza e la maestria della realizzazione dei simboli che lo identificano e delle decorazioni dell’armatura.
Non ci poteva essere miglior modo di concludere un percorso di studi con un incontro su un tema molto affascinante e interessante, come quello che abbiamo vissuto, la cui esperienza, sicuramente porteremo nel nostro percorso di vita futura.

Gli studenti del C.P.I.A. di Monreale: Foolchand Taramatee detta Tara; Hotin Mirabela detta Mirabella; Ndiaye Cheichouna detto Sekuna; Balde Ally; Alerio Francelis Alberis; Alerio Giovanni; Renda Anna; Martines Linda.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna