• Prima pagina
  • Sport
  • Calcio a 5: la Juniores del Monreale elimina l’Asd Sant’Isidoro ed approda alla finale play off

Calcio a 5: la Juniores del Monreale elimina l’Asd Sant’Isidoro ed approda alla finale play off

I ragazzi della Juniores del Monreale C5

Un gol di Davide Fanara a 2’ dalla fine consegna ai ragazzi di Di Simone un prestigiosissimo traguardo

PALERMO, 9 marzo – Con un gol nelle battute finali di Davide Fanara, quando il match sembrava incanalato verso dei complicatissimi tempi supplementari, i ragazzi della formazione Juniores del Monreale calcio a 5 eliminano la Asd Sant’Isidoro ed approdano alla finale play off di categoria che dovranno disputare adesso contro lo United Capaci.

È stata una partita estremamente sofferta per i ragazzi di mister Roberto Di Simone, che hanno dovuto fare i conti con la voglia di “remuntada” della formazione bagherese, che nella partita d’andata, disputata una settimana fa al centro sportivo Florio, era stata sconfitta col punteggio di 7-1, ma che non aveva nascosto le proprie intenzioni di ribaltare il risultato nel match di ritorno.

E ieri sera, in effetti, le premesse per un clamoroso ribaltone sembravano concretizzarsi, dato che l’Asd Sant’Isidoro si era presentato estremamente determinato sul parquet del Paladonbosco, dove si è disputato il match, segnando addirittura sei gol che, avevano ristabilito l’equilibrio e che sembravano avviare il match verso un caldissimo overtime.
Il gol di Fanara, però, a 2’ dal fischio finale, così come la parata decisiva di Kevin Cangemi, capitano della Juniores, su un tiro libero fischiato dall’arbitro per fallo di Fanara, consegnavano ai ragazzi di Di Simone una meritatissima finale. Così facendo, i “cinghialotti” della Juniores entrano nella Top 10 regionale.
“A mente serena – si legge sulla pagina Facebook del Monreale calcio a 5 – oggi è opportuno sottolineare il grande traguardo raggiunto dai ragazzi di mister Roberto Di Simone e del direttore Antonino Sardisco.
Una squadra che ha iniziato con qualche difficoltà e che è cresciuta in maniera esponenziale, riuscendo nell'impresa di superare fase a gironi e Semifinale di Play-Off, avendo la meglio su squadre di alto calibro ed esperienza, considerate da noi rivali da cui prendete esempio per la loro gestione del settore giovanile.
La stagione dei “babycinghialotti” è sicuramente da incorniciare, per la loro crescita e per l'aiuto garantito alla prima squadra, così come è da incorniciare il lavoro di mister Di Simone e del direttore Sardisco, capaci di formare e motivare al meglio un gruppo giovane e inesperto. Adesso viene il bello: la grande sfida contro lo United Capaci dell'amico Zapparata, che garantirà alla vincente l'accesso alla fase regionale. Sicuramente lo spettacolo sarà assicurato”.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna