Monreale calcio a 5: una scommessa chiamata Alberto Bologna

Stretta di mano fra il DS Tony Sabella e il bomber Alberto Bologna

La società ingaggia il bomber dai grandi numeri, out da due anni

MONREALE, 18 giugno – Al momento è una bella ed intrigante scommessa, ma i numeri perché questa scommessa possa essere vinta ci sono tutti. La scommessa si chiama Alberto Bologna, bomber mancino dai grandi numeri che il Monreale calcio a 5 ha ingaggiato per affrontare la stagione che inizierà a settembre.

33 anni, forte fisicamente, Alberto Bologna è un giocatore molto conosciuto nell’ambiente del futsal siciliano. Lo è grazie al suo passato da bomber di razza che lo ha portato a segnare caterve di gol nei campionati di serie C1 che ha disputato. Polaris e Borgo Molara sono le due compagini nelle quali ha militato in gioventù, che lo hanno visto realizzare anche la bellezza di 71 gol tutti in una stagione.
Bologna, però, per problemi personali, ha dovuto fermarsi per due anni, nei quali non ha avuto la possibilità di disputare alcun campionato.
Ecco, quindi, in che cosa consiste la scommessa del Monreale calcio a 5, fortemente voluta dal diesse Tony Sabella e dal mister Massimo Buccheri. Se Bologna riuscirà a ritrovare i meccanismi giusti e raggiungere una buona condizione atletica potrà essere certamente una delle armi più acuminate della compagine biancazzurra. Toccherà al preparatore Marco Carlino restituirgli la brillantezza dei giorni migliori, per mettere a disposizione della squadra il grande talento e il grande fiuto del gol di Bologna.
“E’ una vera e propria scommessa – afferma Tony Sabella – conosco personalmente Alberto Bologna, col quale ho condiviso una lunga esperienza nel passato di futsal. Siamo fiduciosi nel fatto che saprà trovare in tempi relativamente brevi una buona condizione fisica per arricchire la qualità della nostra rosa”.

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH