Gli ultramaratoneti monrealesi fanno l’impresa: concludono tutti la “100 chilometri della Val di Noto”

Gioacchino Zerbo ottiene il 1° posto di categoria, bene pure Martina Intravaia ottima seconda

NOTO, 5 novembre – Si è conclusa in un vero e proprio trionfo l’avventura della “100 chilometri della Val di Noto per la spedizione della Marathon Monreale. Tutti e quattro gli atleti, infatti, hanno concluso la prova, raggiungendo quindi l’obiettivo principale di queste estenuanti manifestazioni.

Il risultato è il frutto di tre mesi di duro allenamento che ha visto i quattro atleti monrealesi prepararsi nel migliore dei modi per arrivare a questa prestigiosa competizione nel migliore dei modi. Al via della ultramaratona barocca c’erano Ignazio Lo Iacono, Martina Intravaia, Andrea Arcangelo e Gioacchino Zerbo, che hanno affrontato con impegno e concentrazione un percorso duro e tecnico, nel quale le ripide salite hanno messo a dura prova i muscoli degli atleti.

Grande risultato per Gioacchino Zerbo, che pur essendo alla sua prima partecipazione in una gara su questa distanza è stato il 1° di categoria e campione nazionale ACSI, concludendo la prova con l’attimo tempo di 11 ore e 20 minuti. Bene pure Martina Intravaia, che si riprende la sua personale rivincita dopo il ritiro occorsole nella famosa 100 chilometri del Passatore, salendo sul podio con il 2° posto di categoria fermando il cronometro sul tempo di 12 ore e 34minuti. Eccellente risultato per i due grandi ultramaratoneti Ignazio Lo Iacono e Andrea Arcangelo che continuano a mietere instancabilmente chilometri. Il prossimo appuntamento per gli atleti del Marathon Monreale sarà il 19 novembre, quando rappresenteranno Monreale nelle maratone internazionali di Palermo e Valencia.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna