Rubavano grondaie in rame a Terrasini, tre monrealesi arrestati dai carabinieri

Alla vista dei militari hanno tentato la fuga

TERRASINI, 4 novembre – I carabinieri della Compagnia di Carini hanno arrestato per furto di rame tre giovani. Si tratta di Rosario Greco, 23 anni, Benedetto Campanella 27 e Mohamed Yanhubli, 24 anni, tutti e tre residenti a Monreale.

I tre, che non sono nuovi a reati di questa tipologia si trovavano in via Diodoro Sicuro e stavano asportando le grondaie di una abitazione privata quando, notando la presenza dei Carabinieri, hanno cercato di scappare a bordo della loro autovettura.
I tre, però, sono stati prontamente fermati dai militari dell’Arma che, hanno rinvenuto, nella loro auto, circa 70 chili di porzioni delle grondaie in rame ed uno zaino con all’interno arnesi da scasso ed oggetti idonei all’offesa, posti immediatamente sotto sequestro. I tre ventenni sono stati tradotti presso il Tribunale di Palermo per il giudizio con rito direttissimo, dove l’arresto è stato convalidato.

 

 

Commenti  

#1 Fabio 2017-11-06 10:06
Le foto di questi 3 ? Che faccia avranno?
Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna