Si lancia dal ponte Sant’Antonino, muore un monrealese di 36 anni

Il fatto si è verificato ieri nella tarda mattinata

MONREALE, 2 luglio - Un monrealese di 36 anni si è tolto la vita nella tarda mattinata di ieri, lanciandosi nel vuoto dal viadotto Sant’Antonino, che collega lo scorrimento veloce Palermo-Sciacca al paese di Piana degli Albanesi.

Sul posto si sono portati i carabinieri, allertati da un passante che sarebbe stato testimone oculare del gesto estremo e che avrebbe chiamato i militari. Questi, però, non appena giunti, hanno potuto soltanto constatare la morte dell’uomo. Sul posto pure il medico legale per le procedure di rito.
Il 15 giugno scorso analogo gesto si era verificato nel centro abitato di Monreale, dove un uomo di 60 anni si era tolto la vita con un colpo di arma da fuoco.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna