Fiamme nel bosco di Casaboli, necessario l’intervento aereo

Sul posto già gli uomini della Forestale. LE FOTO

MONREALE, 2 agosto – Un violento incendio, di probabile matrice dolosa, è divampato nel bosco di Casaboli, all’interno dell’area demaniale. Sul posto sono intervenuti prontamente gli uomini delle squadre forestali “Casaboli” e “Carpineto”, supportati dall’autobotte Gradara.

Per Il largo fronte del fuoco, però, unito alle altissime temperature ed al vento che alimenta le fiamme, appare necessario il ricorso agli interventi aerei con i canadair o elicotteri.

AGGIORNAMENTI:

Ore 17:45 - L'incendio ha aggredito ormai tutta la dorsale della montagna e le fiamme avanzano senza sosta.

Ore 18:20: Interviene Tonino Russo, segretario provinciale della Flai Cgil: "L'azione è certamente dolosa ed è stata compiuta dalla mano criminale di chi sa benissimo come agire, appiccando il fuoco senza essere visti dai torrettisti".

Ore 20:00 - Sono già parecchigli ettari andati distrutti a causa dell'incendio. Il bosco di Casaboli in larga parte è andato distrutto. Notevole lo spiegamento degli addetti ai lavori. Fortemente minacciato pure il Villaggio Montano di San Martino delle Scale.

Commenti  

#1 Fabio 2017-08-03 00:00
e come mai l'incendio è partito proprio nel demanio della forestale? e nessuno si è accorto di nulla? stavolta non c'è la scusa che l'incendio si è propagato a causa della mancata prevenzione da aprte dei precari forestali.....i noltre tutti sanno che a Pioppo c'è una delle maggiori concentrazioni in tutta Italia ( in rapporto al numero degli abitanti) di precari della forestale, e guarda caso brucia il bosco sopra casa loro......non penso ci sia da aggiungere altro...
Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna