Distaccamento forestale di San Martino ancora chiuso, pronti a presentare un esposto in Procura

Salvino Caputo

"Si è impoverito il sistema di controllo del territorio"

MONREALE, 3 agosto – "Certamente non avrebbero impedito l'ennesimo incendio che ha messo in pericolo abitazioni e distrutto un vasto territorio, ma non può negarsi che la chiusura del Distaccamento della Guardia forestale e il ripiegamento a Villafrati ha impoverito il sistema di controllo del territorio di San Martino delle Scale".

E' quanto dichiarato da Salvino Caputo, commissario provinciale di “Noi con Salvini” che torna a denunciare la grave scelta della Regione di trasferire a Palermo il Distaccamento forestale. Nonostante le rassicurazioni da parte di esponenti politici di maggioranza, il presidio militare resta chiuso, anche se in passato ha operato con efficienza in tema di controllo del territorio, di prevenzione e a volte anche di repressione di episodi delittuosi. "Ecco perché- ha continuato Caputo - va immediatamente ripristinato il presidio forestale che deve collaborare con il personale antincendio che opera con efficacia a San Martino delle Scale. Se la Regione dovesse ancora disattendere gli impegni assunti presenteremo un esposto alla Procura della Repubblica".

 

Trapani fratelli
Studio Valerio
Ottica Nuova Visione
Trapani fratelli
Studio Valerio
Ottica Nuova Visione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna