Pioppo, donna aggredita dal padre del convivente: è in prognosi riservata

Le sue condizioni sono gravissime per una vistosa ferita alla testa

MONREALE, 15 ottobre - Una donna di 39 anni di Pioppo, è ricoverata all'ospedale Ingrassia di Palermo, dopo essere stata aggredita, poco prima dell'ora di pranzo, dal padre del suo convivente. Ha la prognosi riservata.

I carabinieri sono arrivati in via Valletajo chiamati dallo stesso compagno della donna. Sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasportato la vittima in ospedale. Le sue condizioni sono gravissime, per una vistosa ferita alla testa. L'anziano ha colpito la donna con un oggetto.

(ANSA).

 

 

Guardì
Studio Valerio
Ottica Nuova Visione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna