Abusivismo a San Martino delle Scale, due persone denunciate

L'area posta sotto sequestro

L’area è stata posta sotto sequestro. L’azione condotta dal personale del distaccamento forestale

MONREALE, 22 febbraio - Un’area di circa 300 metri quadri è stata sequestrata ieri a San Martino delle Scale, zona monte Pietroso, dal personale del distaccamento forestale della Regione, poiché su di essa era stato già realizzato uno sbancamento di 20 metri per 15 e profondo circa 3, nel quale doveva essere eretta una costruzione abusiva.

Il provvedimento è stato emanato al termine di uno dei servizi di perlustrazione del territorio della frazione montana dagli uomini del distaccamento, già protagonisti di diverse azioni volte a contrastare i fenomeni dell’abusivismo e dell’abbandono selvaggio di rifiuti pericolosi.
Nel corso dell’azione i due titolari del terreno sul quale era stato realizzato lo scavo C.M. e T.A., che non sono stati in grado di fornire al personale operante le necessarie licenze edilizie, sono stati denunciati all’autorità giudiziaria, mentre l’area è stata posta sotto sequestro.

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH