Eureka Evolution

Cattedrale, presto una migliore fruizione per i disabili

Un plastico per i non vedenti e uno schermo con la lingua dei segni

MONREALE, 28 agosto – Un plastico a beneficio dei non vedenti ed uno schermo per i non udenti con la lingua dei segni saranno installati presso il duomo di Monreale per consentire una migliore fruizione del monumento patrimonio dell’Unesco.

Entro il 2018, anche la cattedrale di Monreale, assieme agli altri otto siti compresi nell’itinerario arabo-normanno, insigniti nel luglio del 2015 del titolo di patrimonio mondiale dell’Umanità, sarà dotata di mezzi, destinati ai portatori handicap, perché venga fruita in maniera più efficace. Il duomo di Monreale, inoltre, è stato dotato di scivoli di ingresso, anti-barriere architettoniche.
Il provvedimento fa parte di una serie di misure che saranno adottate presso tutti i siti Unesco, compreso un sistema di cartellonistica stradale che indirizzerà verso i monumenti da tutti i punti di accesso della città di Palermo Davanti a ogni sito un totem di cartone dispensa informazioni con la descrizione del luogo e un codice Qr per rimandare le informazioni generali anche sull’iPhone.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna