San Martino delle Scale, mucche sulla SP57, disagi alla circolazione

Erano scappate al proprietario. Decisivo l’intervento degli uomini del Distaccamento forestale

MONREALE, 17 gennaio – Si sono vissuti due giorni di disagi lungo la SP57, la strada che collega Palermo a San Martino delle Scale, dove tre mucche, probabilmente scappate al loro proprietario, hanno girovagato per strada, rischiando di creare seri danni ai passanti.

I bovini, per cause che devono ancora essere accertate, hanno abbandonato autonomamente il fondo nel quale solitamente vivono, deambulando lungo la strada con le conseguenze che è facile immaginare. Prima fra tutte quella relativa alla circolazione stradale, dal momento che con la loro mole, ostruivano il passaggio delle vetture. Senza contare che, nelle ore notturne e con il buio che caratterizza quella arteria, la loro presenza sarebbe potuta diventare fatale per qualche automobilista magari distratto. Decine sono state le telefonate al Distaccamento del Corpo Forestale di San Martino delle Scale da parte dio cittadini preoccupati ed impauriti per quella ingombrante presenza.


La vicenda ha trovato soluzione nelle ultime ore, quando, dopo una breve indagine, gli uomini del distaccamento, attraverso l’ufficio allevatori, sono riusciti a risalire all’identità del proprietario, attraverso il numero di matricola posto all’orecchio dei bovini.
Le mucche, frattanto, erano state prese in custodia per evitare che potessero danneggiare o essere danneggiate. Il proprietario, B.F. di 69 anni, rintracciato, ha giustificato la fuoriuscita degli animali con la presenza dei motocrossisti che avrebbero tagliato le reti di recinzione del suo fondo, consentendo la fuga dei bovini. Il tutto è stato verbalizzato: a lui probabilmente sarà contestato il transito incustodito degli animali.

Studio Valerio
Di Fulco - Macelleria
Ottica Nuova Visione