Rigenerazione urbana, a Monreale arriveranno altri cinque milioni di euro

Serviranno alla riqualificazione del Pozzillo, via Miceli e dell’edificio di piazza Inghilleri

MONREALE, 3 gennaio – Arriva un’altra bella notizia relativa a finanziamenti in grado di venire incontro alle esigenze di riqualificazione urbana. È stato firmato il decreto interministeriale relativo ai piani di rigenerazione che prevede l’assegnazione di cinque milioni di euro al comune di Monreale.

Nel dettaglio i finanziamenti riguardano il recupero del quartiere Pozzillo, al quale sono stati destinati 1.350.000 euro, la valorizzazione e l’arredo urbano di via Miceli e zone limitrofe, che prevede l’impiego di 1.750.000 (ai quali va aggiunto il cofinanziamento comunale di 350.000 euro) e la rifunzionalizzazione dell’edificio comunale di piazza Inghilleri al cui progetto è stato assegnato 1.900.000 euro.
Ad avviare questo iter, finalizzato all’ottenimento del finanziamento, era stata la delibera di giunta dello scorso 29 aprile, che individuava i tre progetti come potenzialmente meritevoli di attenzione da parte del ministero.
Oggi, pertanto, l’iter arriva a destinazione e consentirà di dare avvio a questi importanti interventi di “rigenerazione urbana”.
Soddisfazione ha espresso il sindaco Alberto Arcidiacono che ha ringraziato gli uffici che con grande professionalità e costante impegno sono riusciti nella difficile impresa di redigere i progetti e predisporre le “carte” necessarie alla presentazione degli atti al ministero.

 “I progetti finanziati – afferma Arcidiacono – daranno un grande impulso economico e culturale alla città. Sono previsti rifacimenti dei servizi idrici e fognari e realizzazione impianto di illuminazione artistica. Grazie ai finanziamenti dei piani di rigenerazione del Governo Nazionale la nostra citta ricevera un grande impulso economico e culturale grazie al rifacimento di tutti i quartieri storici e adesso anche quello vi della via Miceli e zone limitrofe dove si trovano beni culturali di grande valore artistico come ad esempio la fontana dei Cannoli. Sono certo che con questi interventi migliorerà notevolmente la qualità della vita dei nostri concittadini”.
“Con l'arrivo di cinque milioni di euro ministeriali per progetti di rigenerazione urbana – aggiunge il presidente del Consiglio comunale Marco Intravaia – l'amministrazione comunale conferma di credere e perseguire la riqualificazione dei quartieri storici come obiettivo di crescita per la città. Ringrazio l'assessore ai Lavori pubblici Geppino Pupella e i tecnici comunali per avere colto l'importante opportunità che si aggiunge alla riqualificazione del quartiere Ciambra, un finanziamento regionale di un milione e 800 mila euro, il cui inizio dei lavori è in dirittura d'arrivo".

Studio Valerio
Di Fulco - Macelleria
Ottica Nuova Visione