La scomparsa di Salvino Caputo, il cordoglio del Pd: ''Ci mancheranno le sue bacchettate''

“Figura storica della sinistra monrealese”

MONREALE, 4 febbraio – Arriva il cordoglio del Partito Democratico locale per la scomparsa di Salvino Caputo, definito, così come afferma il segretario cittadino, Silvio Russo, “figura storica della sinistra monrealese”.

“Salvino Caputo – scrive il segretario in una nota – alias Marco Aureliano, discepolo di Leonardo Sciascia, uomo di cultura illuminata, figura storica della sinistra monrealese. Con la morte di Salvino se ne va un pilastro della nostra città. Personaggio estroso, decisamente fuori dalle righe
Molti di noi lo conoscevano e tanti lo apprezzavano. Aveva un'opinione su tutto e non aveva timore di esprimerla. Molto affettuoso e sapeva dimostrarlo, agli orari che decideva lui.

Ci mancheranno le bacchettate sull'operato dell'amministrazione locale. La sua visione del mondo ci accompagnava nelle lunghe ed interminabili telefonate notturne. Amava Monreale. Salvino discutere con te era un confronto che arricchiva. Hai sofferto la morte della tua amata figlia Claudia che ora andrai a trovare su Andromeda”.

 

Ottica Nuova Visione
Di Fulco - Macelleria
Studio Valerio