Domani Cus Palermo-Monreale C5: per sfatare l’ultimo tabù

E’ la finale playoff del girone A. La cabala è sfavorevole, ma i biancazzurri….

MONREALE, 19 aprile – Un vecchio adagio sportivo dice che i pronostici sono fatti per essere smentiti. Ed è proprio su questo che fa leva il Monreale calcio a 5, che domani pomeriggio sarà impegnato nella partita più importante della sua giovane storia sportiva contro il Cus Palermo, nella finale playoff del girone A del campionato di Serie C1.

Partiamo proprio dalla cabala: contro gli universitari di mister La Bianca il Monreale non ha mai vinto. Mai il piacere di esultare al cospetto di una formazione storica per il futsal cittadino come quella giallorossonera. E proprio per questo, superfluo dirlo, parte con il ruolo di sfavorito. Il calcio, però, ti regala sempre un’altra possibilità e questa arriverà domani pomeriggio (ore 17), quando al PalaCus le due formazioni si troveranno di fronte per giocarsi il posto nella finalissima regionale, che si svolgerà in campo neutro contro le vincenti dei due confronti (girone A e girone B): Cus Palermo-Monreale C5, appunto, e – dall’altra parte – Catania C5-Città di Leonforte.

Inutile dire che sarà una partita attesissima e che catalizzerà la massima attenzione da parte di tutto il movimento del comprensorio, alla luce soprattutto della pausa che osserveranno i calendari di quasi tutti i campionati, in coincidenza con le festività pasquali.
Al PalaCus, pertanto (individuato dalla società universitaria per l’occasione), ci sarà il pubblico delle grandi occasioni e non sembra un’iperbole affermare che saranno almeno 500 gli spettatori presenti. Tra questi anche il delegato regionale del calcio a 5, Maximiliano Birchler.
Fra le due società c’è stima e rispetto reciproco. Entrambe sono consapevoli di avere di fronte una squadra forte, fatta da giocatori di categoria, che hanno fatto onore al campionato e che fino alla penultima giornata, quando proprio il Cus riuscì a sbancare il “Giotti”, si sono contese il secondo posto. Alla fine, come è noto, l’ha spuntata la formazione di Toti La Bianca e proprio per questo disputerà domani il confronto in casa propria. C’è di più: proprio in virtù del miglior piazzamento in classifica al termine della regular season, il Cus Palermo potrà permettersi anche di pareggiare. Se al termine degli eventuali tempi supplementari il risultato sarà ancora di parità, infatti, non si tireranno i calci di rigore, ma passerà il Cus, perchè meglio classificato. Il che significa, quindi, che il Monreale avrà un solo risultato a disposizione: la vittoria.
Il match sarà trasmesso in telecronaca diretta streaming sulla pagina facebook di Monreale News. Palla al centro alle ore 17. Fischieranno Salvatore Modica e Giuseppe Caico, entrambi della sezione di Agrigento.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna