Incendio Miccini, paura per le case, in azione i Vigili del fuoco

Fiamme alte già da diverse ore

MONREALE, 21 giugno – Un pomeriggio ed una serata di passione a Miccini, zona Acquapark, dove un violento incendio ha aggredito una zona vasta, nella quale insistono parecchie abitazioni.

Nel pomeriggio, intorno alle 15, il primo allarme, quando alla sala operativa dei Vigili del Fuoco è arrivata la chiamata dei residenti, dopo che “qualcuno” (sembra difficile che la natura del rogo sia diversa da quella dolosa) aveva appiccato il fuoco, mettendo a rischio la case e creando non poco panico agli abitanti.
Le fiamme sono andate avanti per diverse ore ed alle 20 circa si è verificato un riacutizzarsi della situazione, dal momento che il fuoco ha raggiunto due abitazioni. Ancora in azione i Vigili del Fuoco che si sono recati tempestivamente sul posto per domare l'incendio.
A poco per quel che riguarda la prevenzione è servita l’azione di tagliafuoco che avevano realizzato i residenti, le fiamme hanno avuto presto buon gioco.
Frattanto, per problemi di fondi non ha ancora preso il via lil servizio antincendio predisposto come ogni anno dal Comune.

Guardì
Trapani fratelli
Ottica Nuova Visione

Commenti  

#1 TONY 2017-06-22 12:49
PER PROBLEMI DI FONDI !!!!!!!!! E NOI RESIDENTI CHE FACCIAMO ,CI AFFIDIAMO AL BUON DIO SE SCOPPIA UN'ALTRO INCENDIO ? AMMINISTRAZIONE DI PAGLIACCI .......SI FANNO PULIZIE STRAORDINARIE SOLO IN VISTA DELLA FESTA DEL CROCIFISSO ,SOLO PER MASCHERARE LA VERGOGNA IN CUI VERSA IL NOSTRO PAESE. CERTO, MEGLIO ORGANIZZARE UNA SFILATA CHE FORNIRE SERVIZI DI PREVENZIONE .
Citazione
#2 Grazia 2017-06-22 15:28
"A poco per quel che riguarda la prevenzione è servita l azione dei tagliafuoco che avevano realizzato i residenti. " Sciocchezze,mol ti residenti non hanno tagliato l erba incuranti delle conseguenze . Perché l'amministrazio ne non prende provvedimenti?
Citazione
#3 Nino 2017-06-22 16:10
Sono dalla parte di Grazia... Se i terreni sono privati perchè i proprietari non provvedono a pulirli?
Citazione
#4 Giulia 2017-06-22 17:35
Allora qua nn si parla solo che è colpa dei padroni che nn puliscono i terreni. Qua si tratta che io sto difronte nn ho avuto danni va bene, ma se i vigili del fuoco 115 lo avessero spento tutto la prima volta fino all'1 di notte nn ci stavano a spegnerlo per la seconda volta .
Citazione
#5 biagio 2017-06-22 19:35
Ecco perché dico che in questo paese non funziona nulla. Ordinanza sindacale che obbliga i proprietari dei terreni alla pulizia. Oltre al fatto che non lo fa nemmeno il Comune, non garantisce nemmeno i controlli. Ogni anno noi residenti di questa maledetta contrada subiamo danni, paura ed, un panorama lunare, dopo che l'incendio è stato spento sembra di vivere su Marte, con tutte le conseguenze tipo: cenere in casa, odore di bruciato ecc. Io abito in contrada Miccini ingresso Fontana del Lupo, penso che come ogni anno tra qualche giorno si parlerà di noi. I mezzi x beccare questi Signori "e piu' volte nei miei commenti l'ho detto" esistono, ma non interessa a nessuno. Innanzitutto bisognerebbe multare tutti i proprietari dei terreni lasciati in stato di abbandono che ieri sono andati in fiamme, poi con tecniche investigative e telematiche di poco conto cercare di accertare l'autore del reato (compreso quello di verificare chi abbia interesse in loco di fare bruciare ogni anno la montagna da tutti i lati). Un consiglio che mi permetto di dare ai residenti: munitevi di impianto di videosorveglian za, un passaggio questi signori lo dovranno fare, noi già ci siamo attrezzati. Se il Sig. Nino è quel signore che ha risposto al mio commento della discarica di San Martino, dico che questo è uno dei tanti disservizi che offre il Comune di Monreale e che comunque io lo scaldabagno ancora lo custodisco a casa in attesa del suo ritiro,5 fiducioso che un giorno, chissà quando, lo ritireranno.
Citazione
#6 Nino 2017-06-23 10:23
La problematica di Miccini sta nel costone che è impervio ed inaccessibile. Sia a monte che a valle della collina la maggior parte dei terreni sono coltivati. Spesso chi ha il terreno pulito vede andare tutto in fumo quando il fuoco, alimentato dal vento, distrugge la qualsiasi. Voglio premettere che anch'io ho casa e terreno a Miccini e, nonostante ogni anno tengo tutto sistemato , vivo l'estate con l'angoscia che da un momento all'altro si può arrivare all'irreparabil e. Approfitto di questa citazione per lanciare una proposta a tutti coloro che hanno proprietà a Miccini: INCONTRIAMOCI per trovare delle soluzioni su questo increscioso problema, ma anche di altri due problemi: aqua e strada. MICCINI è sicuramente una delle più belle terrazze affacciate sulla Conca D'Oro. A Miccini abbiamo un frutto autoctono, "la fico di ponte" che esiste solo in questa zona, è una fico di colore blu notte puntellata fuxia, la polpa interna è rossa rivestita di una guaina bianca..... una delizia per il palato.
Citazione
#7 biagio 2017-06-23 18:43
Sig. Nino non so se lei ha casa e terreno nello stesso luogo dove vivo io, cioè Manca Miccini ingresso Fontana del Lupo. Se così è le posso garantire che io ho acquistato una casa in detta località nel 2008, e di riunioni ne abbiamo fatto x 6 anni senza mai ottenere alcun risultato perché puntualmente ad ogni proposta per migliorare le condizioni stradali a spese nostre (visto che il Comune è completamente assente) mi sono sentito rispondere testuali frasi: a comuna lavi a fare. Ho proposto pure di formare un comitato che rappresentasse la zona ma neanche le firme a costo zero hanno voluto apporre. Comunque, se Lei ha proprietà nella medesima località possiamo incontrarci x un reciproco scambio di idee. Buona serata!
Citazione
#8 biagio 2017-06-23 19:47
Le dirò di più, a parte il fico autoctono manca miccini è un sito SIC, e cioè un sito riconosciuto dall'unione europea di importanza comunitaria europea. Ma questa cosa non la sa né l'amministrazio ne comunale, nè i residenti e nemmeno i monrealesi. Ogni tanto si vede qualche scolaresca visitare il sito o soggetti appartenenti all'università degli studi di Palermo. Io ho fatto presente questa cosa all'attuale amministrazione per avere fondi a seguito di un progetto dalla comunita europea, ma se ne sono infischiati. Devo avere ancora pasienza?
Citazione
#9 Nino 2017-06-24 20:00
Gent.mo sig. Biagio, sono ubicato a metà strada tra Fontana del Lupo ed Acqua Park ed anch'io ho vissuto le Sue stesse problematiche. Riunioni, firme, proposte ecc. fortunatamente negli ultimi anni c'è stato un cambio generazionale e molto e' stato fatto soprattutto nella viabilità. Tutta la strada incementata e' stata fatta a spese di una parte di residenti nonostante la strada e' comunale. Ci siamo arresi alle promesse dei politici che si sono avvicendati negli anni ed ogni miglioramento lo facciamo a spese nostre. Per chi legge voglio dire che lo facciamo perché Miccini e' una zonaetsvigliosa
Citazione
#10 Cosimo 2017-06-26 10:07
Buongiorno e scusate e il ritardo, come per festeggiare un compleanno, oramai il problema incendi è diventato un appuntamento fisso che ci aspetta con le relative conseguenze. Sono un residente di Manca Miccini ed ogni giorno si vive l'angoscia nell'uscire da casa per andare e lavorare e tornare e trovare l'amara sorpresa di sacrifici di una vita in cenere. Già in precedenza, settimane fa, abbiamo commentato articoli riguardanti la pulizia delle quattro erbacce nel centro di Monreale; pulizia con la quale il comune ha finalizzato i suoi difficili compiti istituzionali, nonché la riuscitissima festa del 3 maggio ( meglio 1 giorno riuscito che 363 andati male). Questa è l'ottica degli amministratori locali. L'ordinanza del comune che obbliga i proprietari dei terreni alla pulizia degli stessi è solo un modo per il sindaco a togliersi PARZIALI responsabilità, ordinanza n° 18 del 13/04/2017 firmata da Sindaco, in quanto è il comune stesso che dovrebbe gestire l'esecuzione della vigilanza della predetta ordinanza e l'applicazione delle relative sanzioni ( vi invito leggere tale ordinanza sul sito del Comune www.comune.monreale.pa.it/). Pertanto, vista la mancata esecuzione come organo di controllo di quanto loro stesso prescrivono, il comune potrebbe secondo il mio parere concorrere alla violazione dello stessa ordinanza ( un avvocato potrebbe aiutarci). Qualora fosse presente nella nostra zona un avvocato ci aiuti anche per il suo stesso bene.
Io proporrei un incontro con tutti voi, per discutere della situazione e proporre eventuali idee.
Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna