Dolce e Gabbana, la sfilata in piazza Guglielmo è un grande successo

Senza intoppi l’attesa manifestazione, che entra nella storia della città. LE FOTO

MONREALE, 9 luglio – È durata 28 minuti, ma sono stati 28 minuti intensi, fatti di colori, di suoni, di un panorama suggestivo e straordinario. Una mezzora scarsa durante la quale Monreale ha sognato, ma che le ha fatto vivere una realtà ben diversa da quella cui solitamente è abituata. Questo e molto altro durante la sfilata di Alta Sartoria maschile di Dolce e Gabbana, un evento che entra a buon diritto nella storia di questa città.

L’attesa era febbrile e sull’happening si era fantasticato tanto, ipotizzando di tutto, compreso l’arrivo di personaggi megagalattici del mondo dello spettacolo, che invece non sono venuti, per il disappunto di chi era a caccia di un autografo o di un selfie, ma che, come in genere gli assenti, hanno avuto torto, perché l’evento di ieri sera meritava senz’altro di essere visto di presenza.
In un’atmosfera quasi surreale, i modelli dei noti stilisti italiani si sono succeduti sulla passerella che partiva dal balcone principale del complesso Guglielmo e che si snodava attorno all’aiuola centrale di piazza Guglielmo, sfoggiando i colori vivaci e i toni forti di Dolce e Gabbana, mai banali, mai scontati.
Alla fine, quando l’ultimo ragazzo ha sfoggiato la sua “mise”, un lungo e fragoroso applauso ha avvolto la piazza, che per una sera ha rivaleggiato, senza sfigurare, con quelle ben più note del gotha della moda internazionale, sotto un duomo bello come sempre e illuminato come di rado.
Alla sfilata ha fatto seguito la mega festa all’interno del Chiostro, che ha accolto gli oltre 400 ospiti di Dolce e Gabbana, tra portate prelibate scelte dal noto chef Natale Giunta, musiche di vario genere, in una location difficilmente eguagliabile in termini di arte e bellezza.
Da oggi, come già detto in precedenza, Monreale tornerà alla vita ed ai suoi problemi di sempre. Sull’evento di ieri sera si continuerà a discutere: non mancheranno le polemiche, così come gli elogi e le approvazioni. Per una sera, però, la città ha respirato un’aria diversa. Per una sera Roma, Parigi o New York non sono sembrate poi così lontane.

Commenti  

#1 PinoG 2017-07-09 08:59
(Dimenticando d'intorni e contorni del giorno dopo);
della vita quotidiana cittadina... come accennato dall'ottimo articolo redatto dal giornale Monreale news)

COMPLIMENTI ALLA CITTA' MONREALE X L' OTTIMA RIUSCITA DELL'EVENTO
DOLCE & GABBANA



.
..
Citazione
#2 biagio 2017-07-09 11:42
Un plauso al Sindaco x l'ottima riuscita di questo grande evento e di quelli meno importanti ma sempre utili per il paese organizzati negli ultimi anni. Io a memoria non ricordo alcun tipo di eventi organizzati da altre amministrazioni . Il connubio Capizzi/Orlando sta dando i suoi risultati.
Citazione
#3 anna 2017-07-09 12:08
Secondo me , visto che i cittaddini sono stati esclusi, si tratta di prostituzione istituzionalizz ata, se hanno pagato i signori , altrimenti e pura leggerezza. Comunque dare così tanto credito a chi mette delle pezze colorate addosso a dei ragazzi e ragazze mi sembra esagerato.
Citazione
#4 anna 2017-07-09 12:19
Correggo: cittadini, è pura leggerezza. Scusate
Citazione
#5 ferante 2017-07-09 14:44
..a parte che vorrei sapere chi cammina con quei vestiti. ma alla fine oltre la foto di rito di vari pseudopolitici e rappresentanti di FRAZIONI a Monreale cosa resta??? scusate ma nn riesco a capire
Citazione
#6 PinoG 2017-07-09 17:31
Evento dolce e gabbana... Realisticamente ( non resta nulla di nulla)!
Ciò non toglie che almeno una volta x un giorno,( in decenni)!...
( bene inteso , senza dimenticare il giorno dopo)...
Monreale Ha avuto il suo centro storico, un po più ordinato e accogliente !
E' forse qualcuno... " Capisce " che la città,"potrebbe offrire un minimo di qualità di vita migliore ...
Il che non mi sembrerebbe poco.
(il mio pensiero in primis al caotico e indiscipplinato transito locale)
(Questa la mia motivazione, dei miei complimenti ,espressi (vedi annuncio sopra), alla città
Citazione
#7 Miguelangel 2017-07-11 21:37
Ho letto di una persona donna che scrive la cittadinanza di Monreale .... ma lei è conscia del livello di inciviltà che regna ..... per dignità e serietà sana stari ammucciati solo figure di verosimile vergogna oltre che il livello economico è palesemente diverso serata per i ricchi da stilisti che vestono i ricchi ... non sono stilisti del giovedì al mercatino .... è chiaro. ... nn è una sfilata per i poveri
Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna