La “zia” Vincenzina Li Virghi raggiunge i cent’anni. Accanto a lei la sorella di 104

Alle due anziane i complimenti del sindaco Alberto Arcidiacono

MONREALE, 8 dicembre – Duecentoquattro anni in due rappresentano un numero da capogiro, un traguardo ragguardevole e certamente una cosa da sottolineare. Riguarda le sorelle Giuseppina e Vincenzina Li Virghi. 104 anni la prima, “soltanto” 100 la seconda, raggiunti proprio oggi.

Le due sorelle, da oggi entrambe centenarie, sono state festeggiate per un traguardo che non può passare sotto silenzio e che rappresenta un rarissimo esempio di longevità familiare. A rendere tutto ufficiale è stato il sindaco Alberto Arcidiacono, che si è recato a casa delle due anziane, portando loro una targa che vuole simboleggiare l’affetto di tutta la cittadinanza. Assieme a lui l’assessore Luigi D’Eliseo, il consulente del sindaco Salvo Giangreco, Salvo Fasone ex cerimoniere del Comune. A portare una parola d’affetto pure don Innocenzo Bellante, parroco di Santa Teresa, che ha rivolto un ringraziamento al cielo per il raggiungimento di questo importante traguardo per le sorelle Li Virghi.

 

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH