Affidamento della gestione del parcheggio Cirba, Russo presenta un’interrogazione

Sandro Russo

Il consigliere del Pd pone una serie di quesiti all’amministrazione comunale

MONREALE, 21 dicembre – Continua a far discutere e a destare parecchie polemiche l’affidamento della gestione del parcheggio Cirba alla “ACS Automobil Club Servizi”, la ditta che attualmente ha in carico in servizio, in attesa che il Comune bandisca la gara per l’affidamento dell’appalto comprensivo delle cosiddette “zone blu”.

A sollevare la questione, poiché sulla vicenda intravedrebbe delle irregolarità, a cominciare proprio dalla proroga del servizio attualmente in atto, è il consigliere comunale, Sandro Russo che presenta un’interrogazione consiliare al presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Di Verde ed al sindaco Piero Capizzi, ponendo alcuni interrogativi in materia.

Nella sua nota Russo chiede di sapere se la ACS al momento della gara di appalto ha prodotto tutta la documentazione attestante i requisiti a svolgere il servizio. Chiede, inoltre, sulla base di quale valutazione è stato attribuito all’appalto il valore economico di 47.970 euro, una cifra che, a suo dire, eluderebbe l’applicazione di alcune disposizioni contenute nel nuovo codice degli appalti.

Per quanto riguarda il personale, Russo pone l’accento sul mancato rispetto della clausola sociale che prevedeva l’assunzione degli ex dipendenti della cooperativa Aurora, che proprio l’altro ieri è stata dichiarata fallita dal tribunale di Ragusa. Sempre in materia di personale, infine, l’attenzione si sposta sulla possibilità che la ditta abbia assunto personale dipendente, collocandolo in altri luoghi di lavoro.

 

Studio Valerio
Di Fulco - Macelleria
Ottica Nuova Visione