Gli alunni della Veneziano protagonisti del laboratorio “Insieme… creando. La frutta martorana”

L’attività è diretta agli studenti portatori di handicap della scuola

MONREALE, 1 novembre – Attestati di partecipazione per gli alunni della scuola Antonio Veneziano, protagonisti dell’attività laboratoriale “Insieme… creando. La frutta martorana”, iniziativa rivolta ad una ventina di alunni portatori di handicap delle diverse classi. L’appuntamento rientra in un percorso di didattica inclusiva che si svolgerà nel corso dell’anno e prevede una serie di tappe, in coincidenza di feste ed eventi del calendario scolastico e solare.

“La peculiarità di questo progetto – ha spiegato Marilena Giordano, referente del Servizio alunni H – è la compartecipazione degli altri compagni. Ogni bambino ha un suo tutor, che lui stesso sceglie e lo aiuta nella manipolazione, l’obiettivo è includere i portatori di handicap nella didattica e nella vita della scuola”.
La produzione di frutta “martorana” si è svolta in tre incontri differenti che hanno visto il pieno coinvolgimento di tutti gli studenti, i quali hanno offerto il proprio contributo, ognuno secondo le proprie potenzialità, sotto la guida degli insegnanti responsabili delle attività di laboratorio, Chiara Viola e Antonino Cocchiara.
A consegnare gli attestati di partecipazione, la dirigente Beatrice Moneti, soddisfatta per i risultati dell’attività laboratoriale, i cui “frutti” si sono dimostrati all’altezza della tradizione pasticcera siciliana: “La dedizione e l’entusiasmo dei docenti, insieme alla buona volontà e alla generosità dei nostri alunni, ci rende sempre in prima linea nell’inclusione e nella compartecipazione di tutti i nostri ragazzi”.

 



Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna