Sabato 7 e domenica 8 ottobre c’è il “Camporeale Day”

La manifestazione è organizzata dalla Pro Loco locale col patrocinio del Comune

CAMPOREALE, 25 settembre – Sabato 7 e domenica 8 ottobre, all’interno del Baglio e del Palazzo del Principe, avrà luogo la quarta edizione di Camporeale Day. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Turistica ProLoco Camporeale con il patrocinio del Comune di Camporeale, è volta a valorizzare e promuovere le risorse enogastronomiche, artistiche, artigianali e turistiche del territorio.

Camporeale, nota come “città del Vino e del Legno” è profondamente ancorata alle tradizioni culturali legate a questi due elementi; la storia del piccolo comune dell’entroterra palermitano infatti, affonda le sue radici nel territorio ed è strettamente legata alle tre maggiori coltivazioni che raccontano la storia del Mediterraneo: la produzione di frumento, quella olivicola e quella vitivinicola, con eccellenze note ed apprezzate a livello internazionale. Tali risorse rappresentano la cultura e il nucleo delle tradizioni intorno alle quali si è evoluto il tessuto urbano, e a fianco ad esse si sono sviluppate produzioni artigianali locali di grande pregio come quella del legno, innanzitutto, e quella del ferro, nonché quelle strettamente legate alla vita sociale della popolazione come la lavorazione della ceramica e il ricamo dei tessuti.

La manifestazione è rivolta a tutti coloro i quali siano alla ricerca di produzioni agroalimentari e artigianali di nicchia, agli appassionati del turismo sostenibile e dei metodi di produzione tradizionali, biologici e salutari, nonché a giornalisti e operatori del settore.
Nel villaggio espositivo si potranno degustare e acquistare i prodotti e sarà possibile visitare anche alcune cantine del territorio. La manifestazione sarà scandita da un calendario di workshop sulle specialità agroalimentari e gastronomiche camporealesi. In programma anche una mostra di moto e auto d’epoca, spettacoli di musica dal vivo con le band Skarafunia, Tiempu Persu e Jumpin'up e tante altre iniziative.

 

Studio Valerio
Guardì
Trapani fratelli

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH