Caputo - Orizzontale 2019

Smonterò la Sala Rossa, il sindaco starà in una sala a vetri al complesso Guglielmo

Originale proposta di Fabio Costantini durante il suo comizio elettorale

MONREALE, 14 aprile – “Il primo provvedimento che farò da sindaco sarà quello di smontare la Sala Rossa che diventerà una sala istituzionale”. Lo ha detto Fabio Costantini, candidato del Movimento 5 Stelle, nel corso del comizio tenuto ieri pomeriggio in piazza Vittorio Emanuele.

“Il sindaco deve scendere allo stesso livello dei suoi cittadini – ha proseguito Costantini – non deve essere rinchiuso in una stanza che è quasi inaccessibile. Io vi invito a provare ad andare a trovare il sindaco: dovete passare dalla portineria, dalla seconda portineria, dall’anticamera dell’ufficio di Gabinetto per potere accedere alla stanza del sindaco, che non ha un ruolo di privilegio quando viene chiamato ad amministrare una città, ma lo fa nell’interesse dei cittadini ed è al servizio dei cittadini. L’amministrazione Cinque Stelle abolirà la Sala Rossa come sala del sindaco. Questa sarà a piano terra e in una stanza a vetri, non in una stanza chiusa. I locali sono già pronti e si trovano nel complesso monumentale Guglielmo”.


Ci siamo soffermati su questo passaggio del comizio del candidato del Movimento 5 Stelle perché lo abbiamo ritenuto forse il più singolare (in tutta sincerità non lo abbiamo finora sentito affermare da altri candidati), ribadendo però, come molti e variegati siano stati i temi toccati da Costantini nel corso del suo appello agli elettori dal palco di piazza Vittorio Emanuele, durante un comizio purtroppo un po’ disturbato dalla pioggia. Oltre questa proposta, rientrante, comunque, nel tema della trasparenza, Costantini si è soffermato sull’importante valore della legalità, incentrando però il suo “zoom” sulla pressione tributaria, annunciando una vera e propria rivoluzione . Ha parlato pure del parcheggio, del turismo e delle problematiche connesse al suo scarso sfruttamento, e di numerose altre tematiche che si stagliano nel panorama politico e culturale della cittadina.

Elezioni 2019

 

Trapani fratelli
Studio Valerio
Ottica Nuova Visione

Commenti  

#1 Riccardo Girardi 2019-04-14 20:46
Quando uno sa che non sarà eletto, può dire tutto quello che vuole.
Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna