Gelatopizza

Il nuovo anno scolastico: ecco le date di inizio nei vari istituti monrealesi

La prima campanella in città suonerà lunedì prossimo, 10 settembre

MONREALE, 4 settembre – Si sono tenute ieri, 3 settembre, in tutte le scuole del territorio le riunioni dei primi collegi dei docenti che determinano le prime fondamentali disposizioni per il “decollo” del nuovo anno scolastico.

Fra queste trova spazio il calendario di inizio dell’attività didattica che, per normativa regionale, deve prendere l’avvio il 12 settembre e garantire 211 giorni di giorni scolastici (210 nel caso in cui il patrono ricada in un giorno di scuola).
Resta comunque facoltà dei singoli istituti, in virtù dell’autonomia scolastica, di decidere di anticipare di qualche giorno l’inizio delle lezioni per recuperare queste giornate successivamente, presumibilmente per beneficiare di un “ponte” fra due festività. Oltre l’anticipo, le scuole preferiscono deliberare anche l’ingresso scaglionato delle scolaresche, per evitare che l’afflusso contemporaneo di genitori e alunni generi confusione e disordine organizzativo.
La prima campanella alla “Francesca Morvillo” suonerà lunedì 10 per le classi iniziali di primaria e secondaria di primo grado; martedì 11 sarà la volta dei bambini più piccoli dell’infanzia mentre mercoledì 12 inizieranno tutte le altre classi di primaria e secondaria.
Situazione simile alla “Antonio Veneziano” che vedrà lunedì 10 l’ingresso solo delle prime classi di primaria e secondaria, mentre martedì 11 le porte si apriranno per la rimanente popolazione scolastica, a partire dall’infanzia per finire agli alunni di quinta elementare e di terza media.
Lunedì 10 scelto come giorno d’inizio delle classi prime delle elementari anche dalla “Pietro Novelli” mentre martedì 11 saranno accolte tutte le altre scolaresche. Fanno eccezione i bambini dell’infanzia che siederanno sui banchi a partire da giorno 12.
Anche per i bambini di prima elementare della “Guglielmo II” la campanella suonerà il 10. Giorno 11 sarà la volta degli alunni di prima media e di tutte le classi della primaria mentre il 12 toccherà ai ragazzi di seconda e terza media e ai piccini dell’infanzia.
Rispetto del 12 come data di primo giorno di scuola per la Margherita di Navarra. Anche per i ragazzi di Pioppo e Villaciambra la data d’inizio segnerà l’ingresso solo delle classi prime di elementare e media; il 13 la campanella suonerà per tutte le altre classi di primaria e secondaria e per i più piccoli dell’infanzia, mentre il 14 entreranno i rimanenti alunni della materna.
Anche il liceo Basile-D’Aleo aprirà le porte giorno 10 per l’ingresso degli alunni delle classi prime e quinte; il giorno successivo toccherà alla rimanente popolazione scolastica.

In tema di calendario scolastico si segnala un’altra novità voluta dall’assessore regionale Roberto Lagalla: viene soppressa la festività del 15 maggio, festa dell’autonomia siciliana, per cui in tale giorno le lezioni si svolgeranno regolarmente.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna